Fiat, Bagnasco: "Seguire Napolitano"

Fiat, Bagnasco: "Seguire Napolitano"

Fiat, Bagnasco: "Seguire Napolitano"

Anche i vescovi italiani intervengono sulla questione della Fiat e del reintegro degli operai dello stabilimento di Melfi. "Fa parte della fede di ogni credente essere in modo intelligente coerente con la propria fede e presente nelle diverse responsabilità sociali, civili e politiche", ha detto il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, parlando nel 52esimo anniversario dall'apparizione della Madonna della Guardia, avvenuta il 29 agosto del 1490.

 

Per Bagnasco anche la politica ha bisogno "sempre di presenze qualificate e coerenti; sia quelle che ci sono in questo momento, come quelle di ieri e come quelle di domani. Presenze qualificate affinchè la storia proceda".

 

Sulla vertenza Fiat l'alto prelato auspica che "si risolva la vertenza Fiat nel modo migliore per tutti, d'altra parte le parole che il Capo dello Stato ha detto mi pare siano proprio una linea di azione valida per tutti".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -