Fidenza, atti vandalici nel cimitero cittadino

Fidenza, atti vandalici nel cimitero cittadino

FIDENZA - A seguito dell'ignobile e ingiustificato atto vandalico che si è verificato nel cimitero cittadino, l'amministrazione comunale esprime il biasimo per un gesto incivile e irriverente, che offende la sensibilità non solo delle famiglie colpite dallo sfregio, ma di tutta la cittadinanza.

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, con delega ai Servizi cimiteriali, Stefano Tanzi, e l'assessore alla Valutazione e verifica dei servizi comunali appaltati, Giuseppe Comerci, sono immediatamente accorsi sul posto per verificare in prima persona la gravità del fatto e per esprimere la solidarietà dell'Amministrazione alle famiglie offese.

 

«E' nostro dovere andare in fondo a questo vergognoso episodio e fare in modo che fatti simili non accadano più. Lo dobbiamo non solo alle famiglie colpite dall'atto vandalico, ma a tutta la cittadinanza», ha dichiarato il vicesindaco Stefano Tanzi.

 

«Faremo tutte le verifiche del caso - ha aggiunto l'assessore alla Valutazione e verifica dei servizi comunali appaltati, Giuseppe Comerci - e, se emergeranno delle inadempienze da parte della ditta che gestisce il cimitero, prenderemo i provvedimenti necessari. Anche in questo caso è ora di voltare pagina».

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -