Fidenza: neve, impiegati tutti i mezzi a disposizione

Fidenza: neve, impiegati tutti i mezzi a disposizione

FIDENZA - In occasione delle nevicate e del brusco abbassamento della temperatura, il piano antineve predisposto dall'assessorato ai Lavori pubblici è stato attivato, con l'impiego di 29 mezzi spartineve e 6 mezzi spargisale. Nonostante l'impiego di tutti i mezzi e di tutto il personale disponibile, l'eccezionale abbassamento delle temperature ha comportato, come in tutto il nord Italia, alcuni inevitabili disagi alla circolazione. Già nella serata di giovedì 17 dicembre, in considerazione delle previsioni metereologi che negative, è stato sparso su tutta la rete stradale comunale il sale anticongelante specifico per le basse temperature con funzione preventiva.

 

Nel tardo pomeriggio si è poi provveduto allo sgombero della neve nella fascia collinare del territorio comunale e, in seguito, è stato sparso nuovamente il sale su tutte le strade, per favorire lo scioglimento della scarsa coltre nevosa.

All'inizio della forte nevicata di venerdì 18 dicembre, sono stati attivati tutti i 29 mezzi spartineve, che hanno lavorato ininterrottamente anche per tutta la mattinata successiva. Contemporaneamente è stato sparso nuovamente il sale, per favorire lo scioglimento della crosta di ghiaccio formatasi a causa delle bassissime temperature.

 

Nel pomeriggio di sabato 19 dicembre, per cercare di rimuovere il ghiaccio, sono usciti nuovamente sia i mezzi spartineve che i mezzi spargisale. Domenica 20 dicembre, dalle ore 14.00, sono proseguite le operazioni di rimozione del ghiaccio sulla viabilità principale, mentre lunedì 21 dicembre, in occasione dell'ulteriore nevicata, si è provveduto nuovamente alla sparsa del sale per favorire lo scioglimento della coltre nevosa. Martedì 22 dicembre si è proseguito nelle operazioni di sgombero e di finitura, che sono tuttora in corso.

 

Ogni giorno, inoltre, in caso di temperature basse il sale viene sparso nei punti critici per la circolazione pedonale e veicolare. Dall'inizio dell'eccezionale evento meteorologico sono state sparse 800 quintali di sale anticongelante.

Si ricorda che, in base alla vigente regolamentazione, spetta ai frontisti la pulizia dei marciapiedi lungo i confini delle abitazioni adiacenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -