Fidenza: sicurezza, giovani in strada contro la guida pericolosa

Fidenza: sicurezza, giovani in strada contro la guida pericolosa

FIDENZA - Sono stati l'educazione stradale e i rischi legati all'uso di alcolici e sostanze stupefacenti i temi dell'appuntamento odierno di "Giovani in strada", l'iniziativa nata all'interno delle scuole e coordinata dal professor Benvenuto Uni, con il sostegno dell'assessorato alla Viabilità e alla Sicurezza del Comune di Fidenza.

 

Stamani le classi 3A e 3B del Linguistico-scientifico, le classi 2B, 3A, 4A dello Scientifico-tecnologico Itis e una delegazione dell'Istituto canossiano hanno partecipato a un incontro dal titolo "Alcol e effetti sull'organismo a breve e lungo periodo". Relatori dell'incontro sono stati il professor Paolo Orsi, responsabile Gastroenterologia dell'ospedale di Vaio, la dottoressa Anna Fiorini, l'assessore alla Viabilità, Andrea Massari, il coordinatore del progetto, Benvenuto Uni.

 

Il professor Orsi ha illustrato gli aspetti medici dell'assunzione di alcol e stupefacenti e i loro effetti sull'organismo a breve e lungo termine. Spiegando in modo semplice e diretto e apportando esempi reali, il professore ha conquistato l'attenzione dei ragazzi che hanno partecipato in modo attivo ed entusiasta alla lezione. La dottoressa Fiorini ha invece illustrato gli esiti di uno studio sull'alcol effettuato su 400 studenti, mentre il professor Uni e l'assessore Massari si sono soffermati sulle regole della guida sicura per responsabilizzare i ragazzi che, essendo ormai adulti, devono essere ben consapevoli dei rischi che si corrono con comportamenti sbagliati alla guida e, soprattutto, con l'assunzione di alcol e sostanze stupefacenti.

 

Il progetto "Giovani in strada", che per il secondo anno ha coinvolto gli studenti delle scuole superiori di Fidenza, San Secondo e Salsomaggiore, si conclude sabato 31 maggio con la giornata "Maggio in strada 2008".

 

L'evento rappresenta un momento di festa, ma soprattutto di riflessione, durante il quale i ragazzi esporranno i lavori realizzati durante l'anno scolastico. Se l'atmosfera sarà informale, il tema affrontato è invece di fondamentale importanza per tutti coloro che si accostano alla guida. Sono stati invitati a partecipare all'evento i ragazzi delle classi 4° e 5° superiori, che hanno ricevuto una lettera d'invito a casa, ma la manifestazione è aperta a tutta la cittadinanza.

 

L'evento suddiviso in due momenti, mattino e pomeriggio, prevede stand, musica dal vivo con l'esibizione di giovani band locali, l'esposizione dei lavori svolti dai ragazzi, la possibilità di provare il ribaltatore messo a disposizione dall'Aci, una dimostrazione di soccorso in caso di incidente da parte dei vigili del fuoco di Fidenza e un rinfresco offerto dall'Angolo Soci Coop Nordest Emilia. La polizia municipale mostrerà la strumentazione in dotazione per la sicurezza stradale.

 

Al mattino, dalle 10.30 alle 13.00, la manifestazione vedrà l'esibizione dei "Gears of creation", una band di studenti dell'istituto Paciolo-D'Annunzio. Al pomeriggio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, ad animare la manifestazione saranno le band: "Sweet Rose Tragedy" alle ore 16.00 e "Pornoelettrica" alle ore 17.30.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giornata è organizzata dall'assessorato alla Viabilità del Comune di Fidenza e dalle scuole che hanno partecipato al progetto, in collaborazione con la polizia municipale delle Terre Verdiane, in collaborazione con Aci, Azienda Usl, Coop Nordest Emilia, vigili del fuoco di Fidenza, Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -