Firenze, tramvia: il 53% dei votanti dicono no

Firenze, tramvia: il 53% dei votanti dicono no

FIRENZE - Vittoria dei contrari alla tramvia al referendum consultivo cittadino che si è svolto domenica a Firenze. I risultati definitivi sono stati resi noti nella nottata: sulla linea 2, che collega Peretola a piazza della Libertà e passa in piazza Duomo e accanto al Battistero, si è dichiarato contrario il 53,84%, mentre il 46,16% si è espresso a favore. Sulla linea 3, che collega Careggi a viale Europa, ha votato contro il 51,87%, mentre per il sì il 48,13% degli aventi diritto.

''E' stata una vittoria insperata e incredibile – ha commentato Mario Razzanelli, capogruppo dell'Udc a Palazzo Vecchio e promotore del referendum sulla tramvia a Firenze -. L'amministrazione comunale aveva attivato il soccorso rosso chiamando le coop, i sindacati, le associazioni di categoria, e le false associazioni ambientaliste, con un sistema di persuasione occulta preoccupante: non credevamo di avere questi risultati''.

“Quello che emerge da questo voto è che il 60% dei fiorentini non è andato a votare: 6 elettori su 10 – hanno affermato, in un comunicato, i portavoce del comitato contro l'abrogazione della tramvia di Firenze, Piero Baronti, Sergio Gatteschi e Cecilia Pezza -. Poco più del 20% degli aventi diritto al voto si e' espresso contro la tramvia. Poco meno del 20% e' a favore. Ha vinto l'indifferenza verso la consultazione referendaria''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -