FIRENZUOLA - Catasto, controlli su immobili non dichiarati e fabbricati rurali

FIRENZUOLA - Catasto, controlli su immobili non dichiarati e fabbricati rurali

FIRENZUOLA - E’ tuttora in corso l’attività di controllo e verifica condotta dall’Agenzia del Territorio per individuare gli immobili non dichiarati al Catasto ed i fabbricati non più rurali e contrastare il fenomeno dell’evasione ed elusione fiscale.


Per il Comune di Borgo San Lorenzo risultano 455 particelle di terreno con costruzioni non dichiarate e 77 con fabbricati per i quali sono venuti meno i requisiti per il riconoscimento di ruralità ai fini fiscali, mentre a Firenzuola sono stati individuati 137 fabbricati non più rurali e ben 507 non dichiarati. Gli elenchi sono consultabili oltre che sul sito www.agenziaterritorio.it, anche sui siti internet comunali (www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it; www.comune.firenzuola.fi.it), presso l’albo pretorio e l’Ufficio Tributi dei rispettivi Comuni.


I proprietari o titolari delle unità immobiliari irregolari dovranno dichiarare gli edifici al Catasto edilizio urbano entro il 27 marzo tramite la presentazione di un’apposita denuncia a firma di un tecnico abilitato alla redazione degli elaborati catastali. Dopo tale data gli Uffici provinciali dell’Agenzia del Territorio provvederanno all’iscrizione in Catasto degli edifici individuati. Nei confronti dei proprietari, oltre all’addebito delle spese e degli oneri, saranno applicate sanzioni per violazione degli obblighi catastali da un minimo di 258 a un massimo di 2.066 euro.


Qualora negli elenchi si dovessero riscontrare delle incoerenze, gli interessati possono inviare all’Ufficio provinciale dell’Agenzia del Territorio una specifica segnalazione utilizzando l’apposito modello disponibile sul sito www.agenziaterritorio.gov.it.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -