FIRENZUOLA - Spazio alla musica, una nuova sede per la scuola Dario Vettori liutaio

FIRENZUOLA - Spazio alla musica, una nuova sede per la scuola Dario Vettori liutaio

FIRENZUOLA - Nuova Sede per la scuola di musica “Dario Vettori - liutaio”. Il taglio del nastro è fissato per domenica prossima, 20 aprile, alle ore 16 alla presenza del presidente Marco Zini, del sindaco di Firenzuola Claudio Corbatti e dell’assessore alla Cultura del Comune di Firenzuola Michele Geroni. “Grazie al trasferimento del biennio Giotto Ulivi nel nuovo complesso scolastico, l’Amministrazione comunale ha deliberato di assegnare una prestigiosa e definitiva sede alla scuola di musica, riconoscendole l’importante ruolo svolto nell’ambito della cultura territoriale con oltre 180 iscritti tra bambini, adolescenti e adulti” – sottolinea l’assessore Geroni che continua: “I locali situati al primo piano del palazzo comunale posto in via Bertini n. 7 comprendono tre aule spaziose, un ufficio, i bagni ed un ampio e luminoso ingresso e nei prossimi mesi verrà realizzata una sala prove e registrazione da mettere a disposizione della comunità e soprattutto di quei giovani che vedono nella musica un sano interesse culturale, ricreativo e un formidabile mezzo di socializzazione con la prospettiva di poterla dotare in futuro di una strumentazione tecnica professionale per la formazione di tecnici del suono e del montaggio audio-video”.


Soddisfatto della nuova sede anche il presidente della scuola di musica che ha così commentato: “Siamo convinti che in questo nuovo ambiente la scuola di musica troverà la giusta dimensione per poter incrementare l’opera di divulgazione di una disciplina che è pilastro fondamentale per la crescita culturale di ogni individuo e della società” ed espresso il proprio “ringraziamento al Comune di Firenzuola che, oltre ad aver concesso una nuova sede, si è anche assunto l’importante impegno di finanziare alcune spese di gestione ordinaria e di elargire un contributo annuale affinché le rette di iscrizione ai corsi per gli allievi siano contenute al massimo nell’ottica di allargare a tutti quanti lo desiderino lo studio di questa arte”.


E proprio per realizzare il prossimo obiettivo, la sala prove e registrazione, il presidente Zini ha chiesto un piccolo sforzo iniziale da parte di tutta la società civile di Firenzuola, e in particolare dell’imprenditoria locale, per assicurare alla scuola un futuro florido al servizio di tutta la comunità.


Per maggiori informazioni o per collaborare al finanziamento dei lavori della sala prove contattare il numero 055 8198962 oppure scrivere all’indirizzo e-mail musicaimmagini@tiscalinet.it.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -