Fisco, altri 4 comuni nel patto Anci-Entrate. Oltre 85% i residenti

Fisco, altri 4 comuni nel patto Anci-Entrate. Oltre 85% i residenti

Fisco, altri 4 comuni nel patto Anci-Entrate. Oltre 85% i residenti

BOLOGNA - Si rafforza l'alleanza tra agenzia delle entrate e i comuni emiliano-romagnoli contro l'evasione fiscale, con le adesioni di Bagno di Romagna (Forli'-Cesena), Montefiore Conca (Rimini), San Giorgio Piacentino (Piacenza) e San Lazzaro di Savena (Bologna) al protocollo d'intesa tra la direzione regionale e l'associazione nazionale dei comuni italiani (Anci). Nella provincia di Forlì-Cesena i Comuni che hanno firmato l'accordo salgono a 25 (su 30).

 

28 (su 48) sono quelli nella provincia di Piacenza, 31 (su 60) sono quelli nel bolognese e 12 (su 27) quelli nel riminese. Tocca cosi' quota 211 (60% del totale regionale) il numero dei comuni dell'Emilia-Romagna che collaborano con l'agenzia, attraverso lo scambio continuo di dati e informazioni, permettendo una governance locale, mirata ed efficace, dell'attivita' di controllo.

 

Tra gli enti "caccia-evasori" (ai comuni viene riconosciuto il 30% del gettito recuperato), figurano tutti i capoluoghi di provincia e centri rilevanti per tessuto economico. Con San Lazzaro di Savena, quarto comune del bolognese per numero d'abitanti, San Giorgio Piacentino (11^ del piacentino), Bagno di Romagna  (13^ nella provincia di Forli'-Cesena) e Montefiore Conca sono piu' di 3,5 milioni i residenti nei comuni che hanno aderito (piu' dell'85% dei residenti regionali). (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -