Foggia, neonati morti: Fazio invia ispettori ministeriali

Foggia, neonati morti: Fazio invia ispettori ministeriali

Foggia, neonati morti: Fazio invia ispettori ministeriali

FOGGIA - Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha disposto l'invio di ispettori per far luce sui decessi dei due neonati avvenuti a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro nel reparto di terapia intensiva neonatale degli ospedali Riuniti di Foggia. L'obiettivo, ha reso noto il ministero, "è quello di acquisire notizie sulle procedure e ogni altra informazione di rilievo". Il ministro Fazio ha evidenziato di "condividere il profondo dolore dei familiari", d'intesa con la Regione Puglia.

 

Nel frattempo il direttore sanitario della struttura, Deni Aldo Procaccini, ha annunciato che è stata aperta un'inchiesta interna, aggiungendo che "saranno gli esami autoptici, disposti dalla Procura di Foggia, a fare luce sulle cause che hanno provocato la morte dei due neonati". Al momento sono trenta le persone iscritte nel registro degli indagati della Procura di Foggia, che sta verificando se le morti dei due bimbi siano state causate da setticemia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -