FONTANELICE – Quattro persone denunciate per furto aggravato, simulazione di reato e favoreggiamento personale.

FONTANELICE – Quattro persone denunciate per furto aggravato, simulazione di reato e favoreggiamento personale.

Fontanelice - I Carabinieri della Stazione di Fontanelice , hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria quattro soggetti, tutti di origine nomade, ritenuti a vario titolo responsabili di una serie di furti, in particolare su autovetture, verificatisi verso la meta’ dello scorso mese di febbraio nei Comuni di Borgo Tossignano e Casalfiumanese.


Gli accertamenti svolti dai militari subito dopo uno di tali episodi, in particolare, hanno consentito di individuare l’autovettura utilizzata dai malviventi (una FIAT Punto), che è poi risultata essere in uso al pregiudicato M.D. venticinquenne, residente nel campo nomadi di San Lazzaro di Savena, successivamente individuato quale autore materiale del furto in questione, unitamente a M.L., ventenne, anch’egli residente presso il suddetto campo nomadi. L’attività d’indagine consentiva di recuperare parte degli oggetti provento dei furti, verificatisi sempre con le stesse modalità, consistenti in portafogli, una borsa, un telefono cellulare, che venivano restituiti agli aventi diritto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ai due soggetti denunciati per furto aggravato in concorso, sono stati anche deferiti all’Autorita’ Giudiziaria per simulazione di reato e favoreggiamento personale G.C. e M.C., cinquantenni residenti nel campo nomadi di cui sopra, a seguito della denuncia di furto dell’autovettura utilizzata per “operare” nella vallata del Santerno, presentata dai due subito dopo i colpi allo scopo di “coprire” gli autori dei furti stessi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -