Football, a Cattolica la finale del SuperBowl

Football, a Cattolica la finale del SuperBowl

CATTOLICA - La Riviera dell'Emilia Romagna conferma la sua vocazione sportiva. Il 19 luglio Cattolica sarà infatti il palcoscenico dell'Italian Super Bowl 2008, la finalissima scudetto che vedrà scontrarsi le due migliori formazioni della SuperLega IFL. E questo a pochi giorni dalla prima edizione dei Riviera Beach Games, una vera e propria Olimpiade dei Giochi da spiaggia in programma dal 31 luglio al 3 agosto su tutti i 110 Km di costa emiliano romagnola. A corredo del Super Bowl 2008 sono previste diverse manifestazioni collaterali, tra cui un'esibizione di football americano sulla spiaggia, che culmineranno nella serata di gala del 18 luglio. Si tratta di una due giorni tra sport e divertimento, frutto di un accordo tra Italian Football League, APT Servizi Emilia Romagna, Unione di Prodotto Costa, Comune di Cattolica, Comune di San Giovanni in Marignano.

 

All'Italian Super Bowl è atteso uno spettatore d'eccezione, lo scrittore John Grisham il cui ultimo libro "Il professionista" (Playng for pizza nella versione originale americana) è ambientato a Parma, città in cui giocano i Panthers, una delle squadra italiane di football americano più quotate e fonte di ispirazione per il giallista made in Usa che, oltre allo sport, di Parma ha particolarmente apprezzato anche l'enogastronomia. Cosa già accaduta a Bologna, teatro del suo precedente romanzo "The broker".  Attraverso i suoi ultimi lavori, Grisham ha infatti realizzato una speciale "cartolina" sull'Emilia Romagna, valorizzandone alcuni degli aspetti che la rendono una delle regioni italiane turisticamente più "appetibili".

 

Sarà che in Emilia Romagna sole, spiagge, mare, montagna, terme, arte, cultura ed enogastronomia si concentrano in un grande progetto: offrire al turista il massimo del comfort, del relax, del divertimento, dell'attività fisica e dell'arricchimento culturale. Si tratta di una terra in cui è possibile visitare città incantevoli nelle quali storia, tradizioni, cultura ed enogastronomia si miscelano, in cui si possono gustare cibi e vini in grado di abbinare unicità e tipicità di sapori e tradizioni. in cui è possibile vivere il wellness delle terme e allo stesso tempo ammirare prodotti meccanici d'eccellenza riconosciuti a livello internazionale, praticare al meglio sport come cicloturismo e golf, o assistere a manifestazioni sportive di livello. Come, appunto, la finale del Super Bowl italiano di scena a Cattolica.

 

L'Italian Super Bowl si svolgerà alle 21 di sabato 19 luglio allo stadio di San Giovanni in Marignano tra i Giants Bolzano e gli Acufon Lions Bergamo. E'  questo, infatti, il risultato scaturito dalle due semifinali playoff che hanno visto i Giants primeggiare sugli Elephants Catania e gli Acufon Lions Bergamo sconfiggere i Panthers Parma. I due team che si sono piazzati al primo e al secondo posto in classifica nella regular season, hanno così confermato la loro grande stagione, strappando il biglietto per Cattolica dove è in programma la festa del football made in Italy. Bolzano, tra l'altro, ha chiuso la regular season sempre imbattuta e per due volte ha sconfitto i Lions. Ma la finale è tutta da giocare e promette spettacolo.

 

Venerdì 18 singolare anteprima dell'evento nel tratto di spiaggia libera dietro l'Hotel Kursaal di Cattolica dove, alle 17,  si potrà assistere a un'esibizione di football americano sulla sabbia con i ragazzi delle sezioni giovanili. Alle 20.30, al Bikini Beach Cafè, si svolgerà la cena di gala alla quale prenderanno parte anche le massime cariche della Federazione italiana di American Football, dell'Italian Football League e rappresentanti delle istituzioni.

 

La lega IFL - Italian Fooball League raggruppa 9 società sportive da Bolzano a Palermo del campionato agonistico di serie A del football americano in Italia. La IFL prende vita nella seconda metà del 2007 sotto la spinta delle principali società di football con l'intenzione di sviluppare una struttura autonoma e organizzata, in grado di realizzare un progetto a lungo termine per il rilancio di questo sport. Ogni società disputa dieci partite di regular season strutturate complessivamente in 13 giornate molto intense e con pochissimi stop in relazione agli impegni internazionali delle squadre IFL che giocano nell'Eurobowl e nella Efaf cup. Le migliori quattro accedono alle semifinali e le vincenti all'Italian Super Bowl. Tra le fila delle squadre IFL sono protagonisti anche i giocatori stranieri accettati dal regolamento di lega che provengono dalle realtà professionistiche d'Oltreoceano. La presenza di atleti di questo calibro, assieme all'elevato valore degli giocatori italiani che militano nelle società IFL, innalzano notevolmente il tasso tecnico complessivo del gioco, consentendo di avviare programmi specifici di promozione verso i più giovani attraverso testimonial d'eccezione.

 

La finale scudetto Italian Super Bowl di sabato sarà preceduta, alle 17, dalla finale del campionato di football americano di serie A2 che vedrà i Barbari Roma Nord e i Titans Romagna contendersi l'Italian Bowl. Il lungo sabato del football si concluderà con una grande festa, sempre al Bikini Beach Cafè.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -