Foreste Casentinesi, campi estivi in mezzo alla natura

Foreste Casentinesi, campi estivi in mezzo alla natura

Il Parco nazionale aderisce al programma estivo di "campi natura" della Regione Toscana nei parchi e nelle aree naturali protette.

Si tratta di un'iniziativa che offre l'opportunità a bambini e ragazzi di fare esperienze educative a contatto con la natura. Ma sono anche occasioni per sperimentare e sviluppare competenze relazionali e rafforzare le proprie abilità personali.

La proposta "Ragazzi insieme",  a Londa dal 10 al 16 luglio, è per ragazzi dagli 11 ai 14 anni.


Ci saranno spazi di gioco e di divertimento affiancati a incontri e sperimentazioni che permetteranno di soffermarsi sui valori culturali, sociali e ambientali di uno stile di vita sostenibile. In particolare si parlerà di come decisioni prese su piccola scala, sommate tra loro, hanno un effetto importante sul cambiamento del nostro ambiente e dei modelli modelli agroalimentari. I conduttori cercheranno di offrire spunti di riflessione su come scegliere sistemi di alimentazione naturale e di vita sostenibili.

"Estate nei parchi" si svolgerà a Camaldoli e a Badia Prataglia, dal 23 al 30 luglio. E' per ragazzi dagli 11 ai 15 anni e porterà, in un contesto di socializzazione, condivisione e gioco, "Sulle tracce del lupo, alla scoperta della foresta più antica d'Italia".


Conoscere il Parco nazionale nei suoi aspetti scientifici, naturalistici, storico sociali e culturali sarà il risultato di un'azione guidata "in campo" in cui verranno usati strumenti tipici dell'azione formativa in educazione ambientale: lavori di gruppo, costruzione di mappe e progettazione e elaborazione di schede di osservazione e valutazione.

Le iscrizioni si chiuderanno il 31 maggio.
Per ulteriori informazioni si può contattare lo 0575.503029 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -