Foreste Casentinesi, il bilancio della prima serata di rilevazione del cervo

Foreste Casentinesi, il bilancio della prima serata di rilevazione del cervo

Si è svolta ieri sera la prima sessione del censimento del cervo "al bramito" 2010. Per i circa 700 rilevatori, suddivisi in 350 postazioni è stata davvero una delle serate più belle. Da anni non si vedeva una serata così calma, calda, senza vento e con così tanti cervi che bramivano. Senz'altro la miglior serata dell'ultimo lustro. La notte della foresta, introdotti solo di fugaci ombre o rumori quasi impercettibili, può riservare incontri straordinari. Nel buio della notte non è facile: ogni rumore fa insospettire, anche un piccolo uccello o un topino che smuove le foglie possono sembrare un grosso bestione che si avvicina. Può capitare che qualche cervo adulto, tra un bramito e l'altro, si avvicini incuriosito a pochi metri da qualche pattuglia. Ieri notte nella zona di rimbocchi due rilevatori hanno avvistato, a 30 metri dalla loro postazione, due lupi. Una guardia Forestale se ne è visto attraversare uno. Un primo dato di rilevamento è dunque già acquisito, domani sera vedremo come va. Come ormai tutti sanno basta un altra sessione perchè la rilevazione venga giudicata efficace.

 

Dopo la rilevazione di stasera il programma continua domani con l'inizaitiva aperta a tutti sabato mattina alle 10 presso il cinema di Badia Prataglia (sul crinale) dedicata alla gestione dei cervidi e a temi correlati.

Per ottenere le informazioni di dettaglio è attivo per tutti il forum https://cervo.forumfree.net.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -