Foreste Casentinesi, un weekend ricco di appuntamenti

Foreste Casentinesi, un weekend ricco di appuntamenti

SANTA SOFIA - Con i primi giorni tiepidi e le giornate più lunghe la primavera è esplosa in tutti i suoi colori più belli nel Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

La frana di Corniolo, sulla SP n.4, indubbio disagio per i residenti della zona, può invece rappresentare un'occasione per ammirare un intervento che viene citato dalle principali riviste di settore per la qualità estetica e per il ridottissimo impatto ambientale, quello di rifacimento del manto della strada della Braccina.

 

Inutile dire che è stato concepito dal Parco proprio per tutelare e valorizzare un'area di valore ambientale elevatissimo.  

 

L'escursione "Into the wild", sabato al crepuscolo (17, 30 - 21,30), porterà sopra Corniolo in uno dei luoghi più suggestivi dell'area protetta, San Paolo in Alpe, per l'osservazione della fauna selvatica. Il sito, bellissimo e selvaggio, abbandonato dagli uomini da tanti anni, è diventato un ricchissimo contenitore di biodiversità.

 

L'escursione "La Fiasca e la frasca", nella stessa area domenica mattina - dalle 9, 30 alle 14, 30 - è un'uscita per l'osservazione della natura, e dei fiori in particolare. C'è la possibilità di fare, il sabato pomeriggio con una guida turistica, una visita alla mostra-evento "Fiori, natura e simbolo dal Seicento a Van Gogh" (presso i musei di San Domenico a Forlì). Il programma delle escursioni di Campigna - ma anche quello dei corsi di nordic walking - può prevedere il pernottamento a convenzione nelle strutture ricettive del comprensorio della frazione crinalizia.
Per informazioni si può contattare Riccardo Raggi (tel. 347. 0950740; info@romagnatrekking.it - www.romagnatrekking.it) 

Si sviluppa anche questo fine settimana il programma di corsi di nordic walking, l'attività fisica dolce che è nata nella penisola scandinava e che tonifica e sviluppa la muscolatura garantendo una corretta postura del corpo.  Ogni lezione, sia per principianti che di livello avanzato, ha la durata di circa due ore. Il punto di partenza è la Villetta di Campigna, presidio del Parco Nazionale. E' obbligatoria la prenotazione.
Per informazioni si può contattare Leonello Rosa - istruttore della Scuola italiana nordic walking (tel. 338. 1601309; lellotrek@libero.it). 

 

"Sulle tracce della Resistenza", escursione in programma domenica mattina, porterà a ripercorrere con la memoria alcuni dei mesi più drammatici del nostro Appennino, quelli che hanno seguito l'8 settembre 1943. Il bellissimo itinerario ad anello: strada di Asqua, Poggio Muschioso, sentiero dei Tedeschi, strada di Asqua - luoghi di guerra - permetterà di ripercorrere eventi bellici e di lotta partigiana, drammi incancellabili anche se densi di ideali e eroismi forse dimenticati.

Il percorso si sviluppa a partire dal punto informazioni di Camaldoli alle 9, 30

Per avere ulteriori dettagli o per prenotare la partecipazione si può chiamare il centro visita del Parco di Badia Prataglia al numero 0575. 559477 (cv.badiaprataglia@parcoforestecasentinesi.it).

 

Sabato, dalle 16 alle 17,  si accederà gratuitamente alle sale espositive di Idro, ecomuseo delle acque presso la diga di Ridracoli. Sabato e domenica (dalle 11 alle 17, con uscite ogni ora) ci saranno escursioni guidate in battello elettrico sulle fresche e purissime acque del Parco contenute nel lago. Per informazioni si può chiamare Idro al numero 0543. 917912 (ladigadiridracoli@atlantide.net; www.atlantide.net/idro).

 

"Passeggiata a cavallo", sabato, dalle 10 alle 12, dal centro equestre Equinatura (tel. 340. 5252454 - 328. 3094444, info@equinatura.it; www.equinatura.it) di Pratovecchio, è una uscita su un percorso panoramico alla portata di tutti. "Cavalli, asini e natura", nel pomeriggio, a partire dalle 15, continua il programma con i cavalli nella scuderia e gli spazi attrezzati dell'associazione.

L'asineria "Gli amici dell'asino" (tel. 320. 0676766 - amici.asino@alice.it), organizza sabato (dalle 9 alle 13, 30 ) "L'asino di paese", discesa nel borgo di Bibbiena per partecipare al Mercatale dei prodotti tipici. "Ciao Orecchielunghe!", nel pomeriggio dalle 14, è attività di conoscenza e gioco per famiglie con gli asinelli.


"A ritmo d'asino", domenica - dalle 9,30 alle 12,30  - invece sarà un'escursione "someggiata" (con asini al seguito dotati di basti per il trasporto di cibi o bagagli) nella natura verdissima delle colline casentinesi. Il programma dura circa tre ore e mezza. Per la realizzazione dell'attività è richiesta la prenotazione.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -