Foreste Casentinesi, un weekend tutto da vivere

Foreste Casentinesi, un weekend tutto da vivere

Foto di Nevio Agostini

SANTA SOFIA - In attesa di spostarsi nelle molte sedi che la richiedono, continua fino a  marzo la mostra sugli oggetti di ingegno popolare delle genti del tratto d'Appennino tosco-romagnolo ora racchiuso nel Parco Nazionale. L'esposizione di questi curiosi e preziosi oggetti, raccolti con competenza, passione e pazienza da Giorgio Graziani, si tiene presso la sede.del Parco (Via Nefetti) a S.Sofia. "Meraviglie del quotidiano" è aperta dalle 9 alle 18 tutti i giorni. Per informazioni si può contattare la sede della Comunità del Parco di Santa Sofia al numero 0543. 971375  (info@parcoforestecasentinesi.it).

 

E' in programma per domenica una giornata del Club Alpino Italiano "Alla scoperta del Parco con gli sci" dedicata alle escursioni con gli sci ("di fondo" e "escursionismo") all'interno del Parco Nazionale. Il ritrovo di tutti i partecipanti  è previsto alle ore 9:30 al Passo della Calla (m. 1296 slm) al confine tra Romagna e Toscana. Per chi parte da Arezzo e vuole attraversare il Casentino in comitiva la partenza è fissata in città alle  8 dal parcheggio di via Mecenate (di fronte Euronics).

 

Verranno proposte due escursioni, con diversi livelli di difficoltà. La prima si svolgerà su dislivelli di circa 400 / 500 metri in salita ed in discesa, grado di difficoltà "rosso" secondo la classificazione CAI e sarà riservata a chi è in possesso di attrezzatura per sci escursionismo: sci laminati - scarponi idonei - pelli in tessil foca al seguito - abbigliamento invernale da montagna.

 

I meno esperti che affronteranno l'altro programma dovranno comunque essere in possesso di conoscenza di tecniche di sci fondo e/o sci escursionismo ed attrezzatura da sci di fondo e/o sci escursionismo con sci squamati o pelli in tessil foca al seguito, scarponcini idonei ed attrezzatura invernale da montagna. Il percorso presenterà dislivelli in discesa / salita di circa 200 metri con grado di difficoltà "blu" secondo la classificazione CAI. Si ricorda che gli sci possono essere affittati presso gli impianti della Burraia (Campigna di Santa Sofia).

 

Le escursioni saranno guidate da istruttori sezionali del CAI di Arezzo ma è aperta a soci e non. Questi ultimi dovranno comunicare dati anagrafici per la stipula della prevista assicurazione secondo il regolamento in vigore per le gite CAI.


Il rientro è previsto per  le 15 con ritrovo presso il rifugio Passo della Calla del CAI di Stia dove verrà consumata una merenda. Il pranzo del giorno sarà a carico dei singoli partecipanti e sarà consumato
al sacco.

 

Il costo di partecipazione è di 5 euro per i soci CAI ed  10 euro per gli altri e comprende la copertura assicurativa per questi ultimi e la merenda per tutti presso il rifugio Passo della Calla. Ai partecipanti sarà consegnato del materiale fornito dal Parco delle Foreste Casentinesi.

 

Per iscrizioni si può chiamare Paolo Bini al numero 338. 8718170 (scifondocaiarezzo@gmail.com)


La mattina di domenica si potrà partecipare anche a "Il Parco d'Inverno", escursione guidata che permetterà di immergersi nelle pregiate e antiche foreste della Riserva Biogenetica di Badia Prataglia
Il ritrovo è previsto alle 9,30 al centro visita del Parco Nazionale di Badia Prataglia. Si rientra circa a mezzogiorno. I costi di partecipazione sono7 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini.
Per contattare l'organizzazione si pò chiamare il centro visita del parco nazionale di Badia Prataglia allo 0575. 559477 - (cv.badiaprataglia@parcoforestecasentinesi.it).

 

Da Premilcuore (FC) parte sempre domenica mattina "In quota c'è vento anzi c'è...Tiravento", escursione ad anello tra rimboschimenti di conifere e ruderi fino alla cima del monte Tiravento. Il gruppo parte alle 8, 30 dal paese, per farvi rientro circa alle 15. Per prenotare o avere informazioni si può chiamare Romagna Trekking al numero 347. 0950740 (info@romagnatrekking.it - www.romagnatrekking.it).

 

Domenica, dopo lo straordinario interesse che ha richiesto agli operatori di sottoporsi a turni continui,  ci saranno le "Ciaspolate notturne", uscite sul crinale tosco-romagnolo alla luce della luna. Per contattare l'organizzazione si può chiamare il 338. 1601309.

 

Per chi ama le dolci colline vicine ai fiondovalle del Parco e gli animali domestici la scuderia Casanova presso l'Azienda agricola casentinese, nel comune di Bibbiena,  propone sabato, dalle 16 alle 18, "I giorni dell'equitazione", un corso pratico per la gestione del cavallo e la conoscenza della pratica equestre da parte dei bambini della scuola. Per prenotarsi ed avere altre informazioni su questa o altre iniziative con "animali da sella" si può chiamare il numero 328. 3094444.(https://digilander.libero.it/eohippus2/).

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le foto della fotogallery sono a cura di Giordano Giacomini, Elias Ceccarelli e Nevio Agostini


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -