Forlì: +21% di lavoro per il difensore civico. Multe e bollette in testa

Forlì: +21% di lavoro per il difensore civico. Multe e bollette in testa

Forlì: +21% di lavoro per il difensore civico. Multe e bollette in testa

FORLI' - Aumenta, anche nel 2008, la mole di lavoro per il difensore civico, Bruno Battistini, che si è trovato sulla scrivania 403 pratiche, contro le 332 del 2007. L'aumento delle pratiche istruite è del 21,3%. Questa esplosione di proteste non considera quelle fatte per telefono, altrimenti il numero salirebbe ad oltre mille. Tra quelle giunte nell'ufficio di Battistini, buona parte riguardano multe dei vigili urbani, ma sono molto frequenti anche le lamentele sulle bollette.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i dati riportati dal Resto del Carlino, nell'occhio del ciclone è specialmente il Comune, con 235 pratiche su 403. Ma i cittadini puntano il dito anche contro Hera, Equitalia, Gestor ed Enel. Conta 70 pagine la relazione del difensore civico, il cui lavoro continua ad aumentare negli anni.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di La Verità
    La Verità

    Si saranno sbucciati...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -