Forlì, aborto. Bartolini (Pdl): "Asessore Drei conferma la mia tesi"

Forlì, aborto. Bartolini (Pdl): "Asessore Drei conferma la mia tesi"

La vita va difesa sempre, non solo a Forlì. E per questo ho sollecitato la Regione ad applicare concretamente il modello Forlì sull'Ivg in tutto il territorio. Ma non capisco perché da un complimento fatto a questo protocollo pro-vita sia nata una sterile polemica, prima il collega Zoffoli, poi Bergonzoni e per ultimo l'assessore Drei. Ringrazio l'assessore per la dovizia di particolari sul modello Forlì, che non fanno altro che sottolineare quanto da me espresso: il protocollo è valido, funziona e noi lo abbiamo talmente apprezzato che chiediamo che venga applicato anche nelle altre province dell'Emilia-Romagna. Non capisco, quindi, perché mai dovrei essere imbarazzato: sono solo soddisfatto dai risultati raggiunti a Forlì.

 

Sottolineo a Forlì. Il vero problema è che l'efficacia di questo modello si ferma qui, perché nella altre province della Regione i consultori sono ancora quelli vecchio stampo, quelli dal certificato per l'aborto facile, per colpa di un retaggio ideologico duro da sconfiggere. Proprio da questo fatto nasce la forte necessità di una nuova legge sui consultori e come Pdl nei giorni scorsi abbiamo presentato un interessante progetto che, come ho detto più volte, prende in considerazione la positiva esperienza forlivese. Speriamo che questa sterile polemica, aperta senza motivo dal collega Zoffoli e seguita dai prodi scudieri ex Margherita, porti a riaprire la discussione affinché in tutta la Regione venga esteso il protocollo Forlì, in modo da amplificare gli importanti risultati illustrati dall'assessore Drei.

 

Ma voler dipingere ad ogni costi questo modello come cosa già messa in pratica in tutta la Regione, come hanno fatto gli ex Dc oggi confluiti nel Pci-Pds-Pd, è scorretto: la verità è che non basta essere ricompresi nelle linee guida regionali, ma servono quei regolamenti attuativi che la sinistra non ha mai emanato. Perché? Per colpa del Pdl che chiede di farlo? Forse dispiace che a sostenerlo sia il centrodestra? La vita non ha colore, non ha partito, non è ne di destra, ne di sinistra. Gli ex Dc, oggi nel Pci-Pds-Pd, se ne facciano una ragione.

 

Luca Bartolini
consigliere regionale Pdl 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -