Forlì, aeroporti, Rusticali: "Fusione? Chi comprà il Ridolfi non viene per avere il Fellini"

Forlì, aeroporti, Rusticali: "Fusione? Chi comprà il Ridolfi non viene per avere il Fellini"

Forlì, aeroporti, Rusticali: "Fusione? Chi comprà il Ridolfi non viene per avere il Fellini"

FORLI' - "Per il Ridolfi è in corso un bando di privatizzazione e chi arriverà per acquistare l'aeroporto di Forlì non viene per avere anche Rimini, che tra l'altro resterà pubblico". La vera difficoltà sulla fusione tra aeroporto di Forlì e di Rimini viene spiegata da Franco Rusticali, ex presidente di Seaf, che, da esterno, osserva come quello di fusione sia un processo impossibile da mettere in pratica, anche perchè "molto lungo". "Un accordo sulla parte commerciale invece è fattibile".

 

Insomma la privatizzazione dello scalo forlivese non può andare di pari passo con una vera e propria fusioni tra Ridolfi e Fellini. La possibilità di un'integrazione viene invece contemplata dall'ex presidente di Seaf: "E' quello che manca in sostanza. Basta mettersi d'accordo sulla scelte delle mete e delle compagnie". Rusticali, anche dopo lo scippo di Wind Jet, trasferita da Forlì a Rimini, vede ancora una possibilità. "Non fusione, ma integrazione, come forma di stretta collaborazione".

 

 

"Entro il 31 gennaio 2011 verrà assunto un impegno formale per avviare le procedure di integrazione-fusione degli scali aeroportuali di Forlì e Rimini", questo recitava la nota della Regione quando dopo la bufera è arrivata la firma di Comuni, Province e Regioni. Dopo la riunione di giovedì pomeriggio, con l'assessore regionale ai Trasporti, Alfredo Peri, non è emerso nulla di nuovo ed il 31 gennaio si avvicina.

 

Chiara Fabbri

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di claudio
    claudio

    dunque la promessa di matriminio annunciata ieri è gia caduta DOPO IL PRIMO GIORNO DI FIDANZAMENTO?!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -