Forlì, aeroporto: a marzo nuovo volo per Sharm El Sheikh

Forlì, aeroporto: a marzo nuovo volo per Sharm El Sheikh

Forlì, aeroporto: a marzo nuovo volo per Sharm El Sheikh

Nuovi voli prenderanno il via a marzo dall'aeroporto "Ridolfi" di Forlì. Destinazione: Sharm El Sheikh. E' ancora da stabilire la data di avvio della nuova tratta (che segue a quella per Roma, che sta riscuotendo grande interesse e risposta dal pubblico), ma è certo che partirà inizialmente una volta alla settimana per poi, eventualmente raddoppiare. Nel frattempo, c'è già un primo bilancio del movimento passeggeri dal marzo 2009 che riporta la cifra di 400mila unità, che arriverebbero a 600mila a fine anno.

 

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di mau
    mau

    in realtà il volo per sharm, in quanto charter, non è oneroso per forlì, dovrebbe portare introiti. e windjet e wizzair, per quanto "stimolate" dalla seaf non sono esose quanto ryanair. in sintesi: la perdita di ryan, paradossalmente, potrebbe essersi rivelata non così negativa per i bilanci perché era una sorta di patto con il diavolo. poi, certo, la strada da percorrere per raggiungere un equilibrio dei conti è ancora mooooolto lunga, anche se io resto dell'idea che è uno sforzo che forlì deve compiere. ma è una opinione personale

  • Avatar anonimo di Luca
    Luca

    Questo va bene, ma e' inutile fare sti voli, bisogna fare voli per portare qui gente non per fare contenti i forlivesi. poi magari mi sbaglio eh

  • Avatar anonimo di Davide1
    Davide1

    Mau ha ragione. Io temo (per quello che conosco) che più passegeri e voli si hanno più grande sarà il deficit della Seaf. In altri termini la seaf non guadagna dal traffico che l'aereoporto produce, anzi. Se non si individua un modello di ricavi della società si avranno solo delle perdite (come del resto producono perdite il 90% degli aereoporti in Italia). La domanda perciò sarà "quanto è disposta a perderci la colletività forlivese?"

  • Avatar anonimo di mau
    mau

    il risultato dei passeggeri è molto buono perché arriva in un anno di crisi generale del settore e nel primo anno senza ryanair. se si fa una proiezione sui dati che avremo a novembre (il primo mese nel 2008 senza ryan mi pare), si scopre che da 2008 a 2009 c'è un aumento del 70-80 per cento dei passeggeri. detto questo, sui passeggeri sta andando bene, avere agganciato anche una compagnia molto seria come wizzair è ottimo. ma il problema è capire come sta andando il bilancio della seaf, quello è il vero nodo. avere molti passeggeri ma anche molti debiti non serve

  • Avatar anonimo di Mila
    Mila

    600.000 sono i passeggeri stimati per tutto il 2009, un numero inferiore di più del 15% rispetto al 2007 e 2008, per verificare i dati è sufficiente andare sul sito dell'aeroporto. Tanto bravo Rusticali non mi sembra proprio.

  • Avatar anonimo di birillo
    birillo

    600.000 passeggeri per questo primo anno (che poi sono 9 mesi) non sono male ! Va bene la nuova rotta per Sharm, anche se mi sembra che la stessa cosa stia facendo Rimini. Continua la guerra fra i due poveri aeroporti che se fossero uniti, come dovrebbero, sarebbero un po' più competitivi. Comunque, ottimo lavoro Rusticali !!!

  • Avatar anonimo di Paul
    Paul

    Ma magari!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -