Forlì, aeroporto. Bartolomei (Udc): "I cittadini non possono pagare i costi di una gestione fallimentare"

Forlì, aeroporto. Bartolomei (Udc): "I cittadini non possono pagare i costi di una gestione fallimentare"

Il miglior sostegno che si può dare all'aeroporto Ridolfi è il richiamare la Regione alle proprie responsabilità. La giunta Errani aveva assunto l'impegno di dar vita ad una sorta di holding dei cieli, all'interno della quale ognuno dei 4 aeroporti esistenti in Regione avesse il suo ruolo ed il suo bilancio in pareggio. Fino a questo momento la Regione ha marciato all'unisono col Marconi di Bologna, anche quando questo si comportava in maniera del tutto inaccettabile, a partire dallo "scippo" di Ryanair.

 

Prima di ripresentarsi agli elettori, la giunta regionale inizi a tener fede agl'impegni che si era assunta. Dopo un'intera legislatura in cui la Provincia ha concorso a ripianare 22 milioni di Euro di perdite accumulate, il miglior servizio che possiamo rendere ai nostri concittadini è l'ottenere, l'impegno politico e strategico della Regione, oltre alla sua decisione di ricapitalizzare per la propria quota (25%). Regione, Provincia e Comune di Forlì devono procedere concordemente affinché si addivenga all'individuazione di vere vocazioni e compatibilità sinergiche con gli aeroporti di Rimini e di Bologna, cosicché l'intero nostro territorio provinciale sia disposto a scommettere su questo aeroporto.

 

Non possiamo permettere alla Regione di lasciarci soli, come non possiamo lasciar solo il Comune di Forlì, ma non possiamo neppure continuare a far ricadere sulle spalle dei cittadini di questa provincia i costi di gestioni fallimentari. Ogni persona che è salita su un aereo arrivato o partito dal Ridolfi quest'anno ci è costato 1.000 €. Ciò supera qualsiasi stima, anche la più ottimistica, sugli effetti economici diretti ed indotti della presenza aeroportuale. Il piano industriale approvato dalla società prevede circa 48 milioni di Euro di investimenti.

 

A mio avviso, la ricapitalizzazione della società ha senso solo con in mano la garanzia di poter realmente portare avanti un piano industriale credibile, che porti all'utile di bilancio, senza il quale nessun imprenditore privato si affaccerà. Per la mancanza di questa garanzia sono uscita dall'aula al momento del voto sulla proposta di ricapitalizzazione, assieme ai colleghi del Pdl.

 

Maria Grazia Bartolomei

Capogruppo Unione di Centro in Consiglio provinciale FC

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Una precisazione e due domande da profano: quando dice "ci" è costato a chi si riferisce esattamente? Dei mille euro spesi per ogni passeggero quanti ritornano nelle tasche di forlivesi? Quanto spendono per ogni passeggero imbarcato a Bologna e Rimini? Grazie a chi risponderà.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -