Forlì, aeroporto. Bulbi e Balzani: "Mai arrivata un'offerta da Save"

Forlì, aeroporto. Bulbi e Balzani: "Mai arrivata un'offerta da Save"

Forlì, aeroporto. Bulbi e Balzani: "Mai arrivata un'offerta da Save"

FORLI' - "Non c'è mai stata alcuna offerta da parte di Save". Lo hanno dichiarato nel corso di una conferenza stampa lunedì mattina il presidente della Provincia di Forlì-Cesena e il sindaco di Forlì, Massimo Bulbi e Roberto Balzani. I due massimi rappresentanti istituzionali hanno incontrato venerdì scorso il presidente di Save, Enrico Marchi. Il quale pare non abbia scartato l'ipotesi di investire in Romagna: "Ma solo quando ci sarà la holding", ha specificato Balzani.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio completo

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Se Save si era interessata il motivo era, o è, fare una offerta. Se ciò non è avvenuto o non avverrà di chi sarà la colpa? Solo ed esclusivamente di chi amministra il ridolfi. Su questo penso non vi siano dubbi. Altrimenti pensate che save si sia interessata così per fare passare un po di tempo al suo pagatissimo management? ... Impossibile, non è mica un carrozzone pubblico ... è una sana e rigogliosa impresa privata che fa utili a differenza del ridolfi ... ed il settore è il medesimo ...

  • Avatar anonimo di nero
    nero

    Ma che vergogna ......!!! I due BB continuano a menar il can per l'aia!! E' ormai chiaro a tutti che la regione non vuole Sa.Ve. e la Romagna s'inchina al volere di Errani. Ma se lo scalo di Forlì deve essere solo di servizio a Bologna e Rimini è meglio chiudere e liberare l'aria per quelle famiglie che vivono ai margini del ridolfi.

  • Avatar anonimo di Ken
    Ken

    Riusciranno prima o poi a capire che NON c'è mercato per 3 aeroporti a distanza di soli 100Km? Uno per forza di cose ci lascia le penne... e Forlì è nella posizione più sfigata. Non c'è competizione con Bologna (capoluogo di regione) e con Rimini (vocazione turistica). L'unica alternativa per il Ridolfi è trovare una vocazione tutta sua... ad esempio come scuola volo o come aeroporto cargo. Se pensano che la soluzione è fare concorrenza a Rimini o Bologna allora meglio che chiudano tutto subito. Altrimenti chissà quanti soldi finiscono per buttarci ancora...

  • Avatar anonimo di dalgisa d.r.
    dalgisa d.r.

    Quanta fadiga avì fat par cunvenz SAVE a tires indrì??! Giost par fè un piasè a Vaschino ch'l'avdeva i veneti com'e fom int'i occh.... Oh pora noun a Furlè com a sen mess!! :((

  • Avatar anonimo di zac
    zac

    Siate seri per favore, ma non era stata costituita una commissione per la verfica dell'offerta, il presidente di SEAF ci ha tenuto sulla corda per più di due mesi con la valutazione dell'offerta. Vi si chiede corraggio, amministratori pubblici, dichiaratelo apertamente che dopo SAPRO anche SEAF è un fallimento, probabilmente la gente potrebbe anche capire, ma è persevare nell'errore che la gente non può capire.

  • Avatar anonimo di birillo
    birillo

    Il "servizio completo" all'aeroporto lo hanno già fatto ! Ma lo sapevamo tutti che Sa.Ve. non aveva mai fatto un'offerta !! Sa.Ve. aspetta la holding, ma per investire su Rimini ! Vedrete se non sarà così... Basta con queste notizie, chiudiamo l'aeroporto e buona notte: non ci sono, ahimè, più margini per sperare in una soluzione. Non sono pessimista, ma realista. La battaglia dei cieli l'ha stravinta Rimini, con un bell'aiuto da parte della nostra amata Regione Emilia-Romagna...

  • Avatar anonimo di livio76
    livio76

    Tuttavia se non ci sono quattrini, chi salverà il Ridolfi? Non certamente Provincia e Comune.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -