Forlì, aeroporto. I Verdi: "Seaf, un successo dopo l'altro"

Forlì, aeroporto. I Verdi: "Seaf, un successo dopo l'altro"

FORLI' - "La SEAF sta inanellando successi su successi, uno dopo l'altro : l'ultimo di queste ore con il trasferimento di Wind Jet a Rimini. Siamo davvero ammirati, un po' alla volta stiamo tornando finalmente a zero voli e zero passeggeri, come avveniva fino al 1992. Quanta fatica e abnegazione devono aver richiesto questi strepitosi risultati ! Ora non resta da fare che la cosa più importante : chiudere finalmente l'aeroporto e sciogliere SEAF".

 

E' quando si legge in una nota dei Verdi di Forlì-Cesena in merito alla situazione dell'aeroporto di Forlì.

 

"Il terreno così liberato dall'inquinamento aereo - continua la nota dei Verdi - potrà avere altre utilizzazioni più convenienti per tutti , un campo di patate ad esempio oppure, sul modello dell'aeroporto di Hitler in Germania, essere trasformato in un grande parco con un impianto per produrre energia fotovoltaica. I soci della SEAF finalmente smetterebbero di dover pagare i debiti che accumula l'aeroporto e i cittadini godrebbero di maggiori servizi, grazie ai soldi risparmiati. Non verrebbe dimenticata neppure la dirigenza SEAF , che, sebbene carica di gloria per i successi ottenuti, potrebbe essere utilmente impiegata nelle nuove attività dei terreni già aeroportuali".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di re nudo
    re nudo

    Un intervento veramente patetico di cui non si sentiva assolutamente la necessità. In un momento difficile per tutta la città, sciacalli e polemiche da quattro soldi sarebbe meglio lasciarle da parte. I verdi hanno la capacità di non farsi sentire MAI, tranne che nei momenti sbagliati.

  • Avatar anonimo di chri
    chri

    Rusticali capo fattore e gli altri a zappare !!! :)

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -