Forlì, aeroporto. L'Idv si astiene su ricapitalizzazione Seaf

Forlì, aeroporto. L'Idv si astiene su ricapitalizzazione Seaf

Forlì, aeroporto. L'Idv si astiene su ricapitalizzazione Seaf

FORLI' - Ok alla privatizzazione di Seaf, ma è "irresponsabile destinare altri soldi dei cittadini alla societa' senza un cambiamento radicale nella gestione". Questo il parere dell'Italia dei Valori, che con una nota a firma del segretario provinciale Tommaso Montebello ha annunciato l'astensione dei propri rappresentanti "sugli argomenti inerenti alla ricapitalizzazione e prestiti destinati al ripiano dei debiti di Seaf del primo semestre 2010".

 

Infatti, si legge nel comunicato, "il rilascio a Seaf della concessione totale da parte di Enac è sicuramente un tassello fondamentale per il buon esito della privatizzazione" del Ridolfi. Ma, ha aggiunto, "non possiamo ignorare la pessima gestione di Seaf, il cui debito per il solo primo semestre 2010 ammonta a 5.075.041 euro, con un incremento di oltre il 70% rispetto al primo semestre 2009 (durante la quale l'aeroporto di fatto e' stato fermo a seguito della fuga di Ryanair spostatasi da Forli' a Bologna)".

 

Per questo Italia dei Valori "ha chiesto le dimissioni del presidente Rusticali, richiesta purtroppo- ha evidenziato Montebello- ad oggi non accettata". "Oggi ci troviamo a votare sia in Comune che in Provincia una nuova ricapitalizzazione della società - ha continuato -. Italia dei Valori pur sostenendo la privatizzazione, ritiene irresponsabile destinare altri soldi dei cittadini alla società senza un cambiamento radicale nella gestione, per questo motivo ci asterremo sugli argomenti inerenti alla ricapitalizzazione e prestiti destinati al ripiano dei debiti di Seaf del primo Semestre 2010", ha concluso. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -