Forlì, aeroporto. Lega Nord: "Sostenere la privatizzazione"

Forlì, aeroporto. Lega Nord: "Sostenere la privatizzazione"

Forlì, aeroporto. Lega Nord: "Sostenere la privatizzazione"

Un invito a "sostenere con forza, nell'ambito del CdA della Seaf e in tutte le espressioni pubbliche, la necessità di procedere al più presto alla privatizzazione dell'aeroporto forlivese, nell'ambito del progetto già avviato e per le manifestazioni di interesse già espresse". E' quanto propone la Lega Nord attraverso un ordine del giorno presentato nel Consiglio provinciale di Forlì-Cesena. Il gruppo del Carroccio ritiene però che l'alleanza con Rimini porterebbe all'annientamento.

 

Per la Lega Nord "l'unica possibilità di uscire da tale circostanza è rappresentata dalla sua privatizzazione, ricordando che in tal senso si sono impegnati e prodigati diversi personaggi locali, con risultati importanti come la concessione totale trentennale dello scalo da parte del Ministero dei Trasporti a SEAF".

 

Inoltre il gruppo consiliare leghista fa notare che "l'annunciata necessità di unire la gestione all'aeroporto di Rimini rappresenta il maggior elemento che porterà all'annientamento del percorso di privatizzazione, perché rappresenta la fusione di due debiti, destinati a crescere in assenza di una privatizzazione, e continuerà a tenere i due scali romagnoli al "servizio" di Bologna, rinunciando nello specifico ad un autonomo salvataggio del nostro aeroporto Ridolfi attraverso l'entrata di capitale privato e nuove motivazioni gestionali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -