Forlì, aeroporto. Pasini (Udc): "Che fine ha fatto la commissione per la privatizzazione?"

Forlì, aeroporto. Pasini (Udc): "Che fine ha fatto la commissione per la privatizzazione?"

Andrea Pasini, coordinatore romagnolo dell'Udc

Sono passati circa 15 giorni da quando è di dominio pubblico l'interessamento, a seguito del bando europeo sulla privatizzazione, della veneziana SAVE sull'aeroporto "Ridolfi" di Forlì. Nei giorni successivi SEAF aveva annunciato la formazione di una commissione tecnica (di tre o quattro membri al massimo), al fine di avviare il dialogo con la società lagunare "Ho già espresso - afferma il coordinatore romagnolo dell'Unione di Centro verso il Partito della Nazione Andrea Pasini - il mio compiacimento per questa manifestazione di interesse, nella quale intravvedo possibili scenari positivi per risollevare il Ridolfi dall'attuale critica situazione".

 

"Mi chiedo però - aggiunge Pasini - perché, alla data odierna, non vi sia stata comunicazione ufficiale in merito alla costituzione della commissione. Non mi sembra che siamo nelle condizioni di perdere tempo: ogni giorno che passa il deficit dell'aeroporto rischia di dilatarsi, con lo spettro del fallimento, purtroppo, in agguato".

 

"Per questo - continua Pasini - presenterò, nel corso del prossimo consiglio comunale, una question time al sindaco, al fine di sollecitarlo a considerare il nodo Aeroporto la priorità principale della politica comunale e a formalizzare subito la commissione tecnica: non vorrei, come è accaduto su altre questioni, che Balzani allungasse i tempi su questa decisione con il rischio, concreto, di giungere a situazioni di non ritorno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -