Forlì, agitazione alla Marcegaglia: i lavoratori scendono in strada

Forlì, agitazione alla Marcegaglia: i lavoratori scendono in strada

Forlì, agitazione alla Marcegaglia: i lavoratori scendono in strada

FORLI' - A seguito della rottura registrata il giorno martedì 17 maggio nelle trattative in corso per il contratto aziendale dello stabilimento Marcegaglia di Forlì e di fronte all'ennesimo incontro, svoltosi nella mattina di giovedì 19 maggio, che ha visto, si legge in una nota dei sindacati, "la delegazione trattante Marcegaglia riproporre ancora una volta le proprie idee sul rinnovo del contratto aziendale di stabilimento" i lavoratori Marcegaglia sono scesi in sciopero.

 

FIM FIOM UILM e la RSU di stabilimento hanno ritenuto "inaccettabile che a più di un anno dall'avvio dei negoziati la direzione Marcegaglia continui a riproporre le stesse posizioni sui rinnovi contrattuali e che, nonostante le significative aperture ed i passi in avanti fatti dal sindacato ad oggi i lavoratori siano ancora senza contratto".

 

"Giovedì pomeriggio si sono fermati in sciopero e hanno manifestato in via Mattei (zona industriale di villa selva) i lavoratori del turno del pomeriggio con adesioni oltre il 90%. Venerdì mattina è previsto lo sciopero e la manifestazione dei lavoratori del turno del mattino e del turno giornaliero".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I lavoratori sono stanchi di continui atteggiamenti dell'azienda volti ad aumentare la tensione, stanchi delle minacce su investimenti e occupazione, stanchi delle intimidazioni sui singoli lavoratori. Le responsabilità della direzione Marcegaglia sono gravissime. E' bene che tutti se ne rendano conto e che anche le imprese siano chiamate a rispondere delle proprie scelte".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -