Forlì, agroenergie. Alessandrini (Pd): “Importante occasione per le imprese agricole"

Forlì, agroenergie. Alessandrini (Pd): “Importante occasione per le imprese agricole"

FORLI' - Parte il Piano regionale per lo sviluppo delle agro energie che da qui a quattro anni si dà l'importante obiettivo di ridurre l'utilizzo di combustibili fossili, contrastando l'effetto serra e fornendo un reddito integrativo alle aziende agricole. Proprio per informare le imprese agricole, il Piano prevede innanzitutto un programma di incontri tecnici in tutte le province, rivolti espressamente agli imprenditori agricoli. Verrà attivato anche uno sportello informativo on line, cui si potrà accedere attraverso il numero verde 800662200 o l'e-mail urp@regione.emilia-romagna.it per le prime informazioni di base. In programma anche servizi di formazione tecnica e consulenza professionale acquistabili a condizioni di particolare favore tramite voucher, utilizzando il "Catalogo verde" regionale, consultabile sul sito: www.ermesagricoltura.it

 

"Il Piano prevede la semplificazione e la velocizzazione degli adempimenti burocratici" - spiega il consigliere regionale Pd Tiziano Alessandrini. "Per fare questo la Regione ha fissato procedure omogenee su tutto il territorio regionale e un programma di seminari informativi con i tecnici comunali e provinciali che devono autorizzare la realizzazione degli impianti. Procedure più veloci sono previste anche per gli allacciamenti dei nuovi impianti alla rete nazionale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con il Piano nel 2011 - conclude Alessandrini - sono in arrivo per promuovere le agroenergie risorse pari a 9 milioni di euro che verranno erogate attraverso un bando in uscita ad aprile e il contributo previsto coprirà fino al 50% del costo dell'intervento sia per il biogas che per il fotovoltaico con un massimo di 200 mila euro per impianto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -