Forlì, ai Giardini Orselli il gazebo della Cgil contro la manovra finanziaria

Forlì, ai Giardini Orselli il gazebo della Cgil contro la manovra finanziaria

FORLI' - "Sarà un'estate dolceamara quella che si annuncia. Dolce è il paesaggio, il clima, il cibo del nostro Belpaese che non hanno eguali al mondo. Amara è la vita dei lavoratori e dei precari travolti dalla crisi, dei tanti anziani non autosufficienti scaricati sulle spalle delle famiglie, dei milioni di pensionati italiani costretti a barcamenarsi con meno di seicento euro al mese. Dolciamare saranno le vacanze".

 

E' quanto si legge in un comunicato della Cgil di Forlì, che presenta così le manifestazioni in programma ai Giardini Orselli per protestare contro la manovra finanziaria del Governo.

 

"Dolci i soggiorni per chi può permettersi di acquistare uno yacht di 38 metri - si legge nel comunicato della Cgil, polemica col Governo - Amari i giorni e le notti dei cassintegrati che gridano al paese il loro dramma. Dolceamaro è il sapore che lasciano in bocca certe decisioni di questo governo che a Bruxelles mette il veto sulla tassa sui grandi patrimoni finanziari, ma non batte ciglio per l'aumento dell'età pensionabile delle donne e dei lavoratori dipendenti. Dolceamara è la manovra finanziaria in discussione in Parlamento. Dolce per i ricchi e per gli evasori fiscali che non pagheranno un euro per ripianare i debiti fatti dallo Stato".

 

"Amara per gli insegnanti, gli operai, gli impiegati, gli invalidi che invece dovranno farsene carico. Così come dovranno fare le Regioni e i Comuni, non per diminuire le auto blu, ma per tagliare i treni dei pendolari, i servizi agli anziani, la scuola ai bambini, la manutenzione delle scuole e delle strade, la sanità e servizi alla salute".

 

"Questa campagna all'insegna dello slogan " TUTTO SULLE NOSTRE SPALLE" - sostiene il sindacato - è un percorso di protesta " a tema" contro la manovra economica del governo, che colpisce i cittadini con tagli drastici a settori fondamentali come la sanità, la giustizia, i servizi all'infanzia e socio assistenziali, la macchina fiscale, e nel contempo colpisce i lavoratori, con la riduzione dell'occupazione e il licenziamento di centinaia di precari, il congelamento delle retribuzioni e peggiori condizioni di lavoro".

 

Il Gazebo della Cgil sarà ai Giardini Orselli:

Il 20 luglio 2010 dalle ore 9,00 alle ore 18,00  " SALUTE IN PIAZZA"

Il 21 luglio 2010 dalle ore 9,00 alle ore 18,00  " INFANZIA E SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI"

Il 22 luglio 2010 dalle ore 9,00 alle ore 18,00  " GIUSTIZIA E MACCHINA FISCALE"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -