Forlì, al Diego Fabbri viaggio nella musica leggera dagli anni '50 ai '70

Forlì, al Diego Fabbri viaggio nella musica leggera dagli anni '50 ai '70

FORLI' - Un viaggio indietro nel tempo. Da venerdì 29 a domenica 31 ottobre, il Foyer del Teatro Diego Fabbri ospita un ciclo di incontri serali dal titolo "Io c´ero e ve lo racconto", un percorso nella storia della musica leggera, italiana e americana, dal 1950 al 1970, a metà tra il seminario e la chiacchierata, sul canto, sull'arte, sulla storia del costume di quel periodo, con ascolti e brani esemplificativi eseguiti dal vivo. Un percorso aperto a tutti gli amanti della musica.

 

La tre-giorni sarà condotta da Edoardo Viola, strumentista e vocalist che a partire dal 1966 e per quattro anni si esibì al Piper Club di Roma condividendo il palco con Procol Harum, Small Faces, Cream, Who, Stevie Wonder, Sly and Family stone, Spencer Davis group, Joe Tex, Ike and Tina Turner, Duke Ellington e anche gruppi italiani come: Equipe84, Camaleonti, Patty Pravo.

 

Titolare di una lunga carriera che lo ha portato prima negli Stati Uniti, poi in vari paesi del mondo compreso il Giappone, Edoardo Viola è in grado di far rivivere le atmosfere di quelle indimenticabili stagioni musicali, dalle quali scaturirono i caratteri del mondo musicale contemporaneo, e di analizzarle alla luce dell'evoluzione successiva.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -