Forlì, al via i Borghi in Festa: per una domenica diversa dalle altre

Forlì, al via i Borghi in Festa: per una domenica diversa dalle altre

Forlì, al via i Borghi in Festa: per una domenica diversa dalle altre

FORLI' - Tutto pronto per la Festa del Borgo San pietro che come ogni anno torna nel mese di ottobre. Questa volta, con un programma a tema, che verte sulla vendemmia ed I mestieri di una volta, e si inserisce in un progetto più ampio di promozione del centro storico nei finesettimana d'autunno, in avviicnamento al Natale. Con Divino Gusto Corso Mazzini, anche Via Giorgio Regnoli, via Fratti, via dei Filergiti e Largo de' Calboli e Piazza del Carmine si animano di concerti, esposizioni, visite guidate.

 

Ma anche laboratori per bambini, letture poetiche e tanto altro per fare da cornice ad una gradevole passeggiata in centro.

 

Si comincia la mattina con la visita guidata (ore 10,30 dalla Chiesa del carmine) oppure, per chi preferisce ascoltare poesie, dalle 10 alle 12 Poliedrica dedicherà al vino una serie di letture di componimenti poetici di ogni epoca, portando il pubblico in giro per il quartiere.

 

         Per I bambini ci sono cantastorie e intrattenimento in Piazza del Carmine, il tutto alla presenza dei genitori, che vedranno I loro piccoli alla prova con attività manuali. Inoltre ci saranno lezioni di Nordic Walking ed esibizioni di skate.

 

         Durante tutto il giorno esposizione degli attrezzi rurali, compresi quelli delle epoche passate, dimostrazione della pigiatura dell'uva e degustazioni di vino in collaborazione con AIS e Strade dei Vini e dei Sapori di forlì-Cesena. Da accomapgnarsi con I prodotti locali tipici proposti da Antichi Sapori e da I Sapori del Rubicone.

 

                  Il pomeriggio sarà ancora scoperta del Borgo con una nuova visita guidata alle 16 e alle 17,30 la presentazione del libro di Marco Viroli sulle "Signore di Romagna, le altre leonesse". E poi musica concertistica al Carmine (ore 16) e musica e balli con la scuola di musica popolare di Forlimpopoli e la Scuola Cicognani che propone uno spettacolo di fruste romagnole e gli Sciucaren di Romagna -dalle 17.

 

Dalle 15,30 si potrà scegliere se ammirare le corse dei modellini d'auto all'interno del circuito allestito in Corso Mazzini, oppure assistere all'esibizione dei Canottieri di Ravenna, sempre nel Corso principale. Il mondo delle Erbe officinali e degli antichi mestieri, saranno presenti in via Regnoli, insieme ai lavoratori creativi per Bambini, allestiti poco più in là in via Fratti.

 

Alle 19 aperitivo da Tinto Cafè che propone dj set per temrinare la serata in compagnia.

 

         Nella giornata si potranno visitare la Torre Numai, il cortile dell'omonimo Palazzo ed il museo Ornitologico Ferrante Foschi (di via Pedriali, 12), aperti dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

I negozianti effettueranno apertura straordinaria dei negozi, per chi volesse approfittare per fare acquisti. E partecipare all'estrazione di una crociera per due persone, di quattro biglietti per due destinazione Berlino, Bucarest, Palermo e Praga con partenza dal Ridolfi di Forlì. O ancora, buoni sconto da spendere nel circuito dei negozi aderenti.

 

Il meccanismo è semplice: chi effettua acquisti nei negozi Forlì nel Cuore del Borgo interessato per l'intera settimana che culminerà con la Festa del Borgo (nel caso di San Pietro da lunedì 4 fino a domani compreso), riceverà una cartolina da imbucare nell'apposita urna presso il punto informativo Forlì nel Cuore, posizionato nei pressi di Corso Mazzini.

 

         E per chi non si accontenta di vivere la festa, ma al vuole anche immortalare, c'è il concorso "Il Borgo in una foto", che si svolge esclusivamente su internet, via Facebook: la foto più votata di ciascuna festa dei borghi, sarà scelta come immagine per la manifestazione dell'anno prossimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -