Forlì, al via il corso per tecnico della trasformazione dei prodotti agroindustriali

Forlì, al via il corso per tecnico della trasformazione dei prodotti agroindustriali

FORLI' - Prevede una durata complessiva di 800 ore, di cui 430 di lezioni in aula, 320 di stage in azienda e 50 di Project Work, il corso di Formazione per Tecnico Superiore della trasformazione dei prodotti agroindustriali organizzato dalla sede di Forlì dell'Irecoop Emilia Romagna, istituto formativo di Confcooperative, e finanziato dalla Regione attraverso il Fondo Sociale Europeo.

 

Gratuito e rivolto a diplomati e laureati, disoccupati e occupati, che intendano acquisire le competenze necessarie per lavorare all'interno delle moderne industrie di trasformazione agroalimentare, il corso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) inizierà a ottobre 2010 per concludersi nel mese di maggio del 2011.

 

Promosso in collaborazione con il Cesvip, la Facoltà di Agraria di Bologna, gli Istituti Tecnici Agrari di Cesena (Fc) e Faenza (Ra) e l'Istituto Tecnico Industriale di Forlì, questo corso prevede inoltre il coinvolgimento delle principali realtà agroalimentari presenti sul territorio romagnolo ed operanti nei settori della carne, del vino, dell'ortofrutta e del latte: Agrintesa, Amadori, Caviro, Conserve Italia e Orogel aderenti a Confcooperative, che complessivamente raggruppano oltre 9.200 addetti e circa 7.500 soci e sviluppano un fatturato di quasi 3,5 miliardi di euro; Apo Fruit Italia e C.A.C. aderenti a Legacoop; Parco Scientifico Tecnologico Centuria-Rit.

 

Il corso si propone di rispondere alle esigenze formative di queste imprese, realtà di punta dell'agroalimentare a livello nazionale, che devono poter contare su personale professionalmente preparato in grado di sovraintendere al meglio ai processi di trasformazione per garantire prodotti qualitativamente in linea con le richieste dei consumatori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -