Forlì: al via il primo progetto di riqualificazione di via Regnoli

Forlì: al via il primo progetto di riqualificazione di via Regnoli

L'assessore Maltoni

FORLI' - Durante le ultime elezioni comunali era diventata il simbolo del degrado in centro. Ora, sfruttando le risorse collegate alla legge regionale sui "centri commerciali naturali" nel 2010 partirà un primo progetto pubblico-privato del valore di 195 mila euro, non risolutivo, ma che dà una boccata di ossigeno a quella parte del centro storico, dove per altro sono via di completamento i nuovi marciapiedi. Coinvolti quattro negozi.

 

Il Comune si impegna ad eseguire opere di risanamento, mentre i negozi di via Regnoli che hanno aderito (quattro in tutto) beneficeranno di un contributo pari al 50 percento sugli interventi di riqualificazione del commercio. "E' un'iniziativa che ha un forte valore simbolico su via Regnoli", rileva l'assessore al Commercio Maria Maltoni. L'assessore ha chiarito il progetto in risposta ad un'interrogazione, in cui ha illustrato alcune linee guida per intervenire sul centro.

 

"Non riteniamo necessarie nuove commissioni di studio: il lavoro d'indagine svolto nella precedente legislatura, che è durato due anni, è quello da cui partire". Maltoni, infine, ha ricordato che "dei 200 mila euro stanziati per contributi al commercio, a distanza di tre anni ne sono stati effettivamente impiegati 80 mila", per mancanza di richieste. "Il bando non coglieva problematiche più ampie", riconosce Maltoni.

 

Per l'assessore al Commercio, infine, tramonta l'idea della precedente amministrazione di realizzare una Agenzia per il centro storico: "E' un'agenzia pesante e strutturata, mentre la filosofia che
preferiamo è quella di una più snella cabina di regia".

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Scusa Cesare, ma questa nuova giunta non credo che venga dal Burundi. Se non erano già amministratori erano comunque cittadini e avranno vissuto la vita di questa città. Non bisogna ripetere degli errori già fatti solo perchè questi amministratori sono nuovi. Se facciamo cosi stiamo freschi (come si suol dire)

  • Avatar anonimo di cesare
    cesare

    Cari concittadini, diamo una possibilità a questa nuova giunta. Se non si prova si fa fatica a risolvere i problemi. Sono fiducioso perchè sanno bene che non possono permettersi passi falsi. Il ballottaggio insegna. Cesare

  • Avatar anonimo di margot
    margot

    "QUELLA" VIA è una via più che STORICA ... mi fa piacere che ci siano 195 mila euro a disposizione dei commercianti della via regnoli...però...a parte i pochi e validi negozi di ITALIANI rimasti nella via che sicuramente avranno aderito ..il resto delle attività presenti NON utilizzerà sicuramente questo FONDO ...le attività di extracomunitari nella via sono maleodoranti, esteticamente terribili e con prodotti di scarsissima qualità...dal primo giorno di apertura ...CHE DISPIACERE ...

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    Come il muro del lago di Como... si costruisce poi si demolisce!!! Certo non fara' miracoli questa grigia dipendente CNA

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Sarei molto curioso di sapere in che consisterà questo intervento. Da un lato cerchiamo di spopolare il centro aprendo mega strutture commerciali e da un'altra parte cerchiamo di rilanciare sempre quel centro con strutture commerciali. Ma via Regnoli non era stata qualificata pochi anni fa?. Spendiamo altri soldi per quella via? Bo!!! Non capisco....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -