Forlì, Alessandrini (Pd): "Finalmente alcune buone notizie per il territorio"

Forlì, Alessandrini (Pd): "Finalmente alcune buone notizie per il territorio"

Ho appreso con grande soddisfazione l'accordo che porterà il gruppo tedesco "Bavaria" a rilevare l'azienda forlivese "Il Cantiere del Pardo". L'imminente ripresa dell'attività, che permetterà a molte persone e famiglie di riacquistare dignità e serenità, è motivo di orgoglio per un'intera città, che vede salvare un'azienda che le ha consentito di essere conosciuta in Europa e nel mondo come un riferimento importante nel settore della nautica.

 

Un altro motivo di soddisfazione è stato vedere che una importante banca del territorio ha scelto di mettere a disposizione un significativo plafond per le imprese che, in questa persistente fase difficile dell'economia, vogliono scommettere sulla crescita, sulla maggior patrimonializzazione, sull'internazionalizzazione, sull'innovazione e sulla ricerca. Gli ambiti di cui maggiormente soffre il nostro tessuto produttivo ed imprenditoriale.

 

Queste sono scelte importanti perché, in sintonia con le politiche strategiche della Regione, portano le imprese a competere non solo sul taglio dei costi e sui prezzi bassi, ma anche sulla qualità e l'innovazione di prodotto e di processo. Noi abbiamo scelto di dare forte attenzione ad alcune priorità: la salvaguardia della coesione e della solidarietà sociale e le politiche ambientali come chiave per rilanciare lo sviluppo anche del nostro territorio, basato sulla qualità, sulla conoscenza, sulla cultura, sul lavoro per dare nuova occupazione qualificata, solida e duratura.

Una delle condizioni per realizzare questi obiettivi è data dalla possibilità delle imprese di accedere al credito. Questo è un buon esempio di azione sinergica fra il pubblico (la Regione) ed il privato (banca e imprese).

 

Altro aspetto su cui esprimere forte condivisione è la scelta del Consiglio comunale di Forlì di procedere alla ricapitalizzazione della Seaf, la società che gestisce l'aeroporto della città. Con questa azione si mettono le basi affinché abbia successo la privatizzazione dello scalo e possa finalmente avviarsi quella politica integrata del trasporto aereo nella nostra regione, in particolare fra Forlì e Rimini.

 

Infine, un auspicio. Che si faccia di tutto fra azionisti e banche affinché si possa evitare il fallimento della società Sapro, risparmiando così alla città e all'intero territorio provinciale una bruciante sconfitta che si porterebbe dietro un impoverimento della comunità, un danno importante per i creditori e, soprattutto, il rischio di fare felici gli speculatori che metterebbero non solo gli occhi sui terreni che inevitabilmente verrebbero deprezzati.

 

Tiziano Alessandrini

Consigliere regionale Pd

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    La parola salvaguardia dell'ambiente qui ci sta come i cavoli a merenda: la salveguardia dell'ambiente per regione e comune è stata la costruzione degli inceneritori che bruciano scorie di mezza Italia e producono sostanze dannose per la salute e cancerogene...in questa maniera si salvaguarda solo chi cura i tumori perchè aumentano gli ammalati e non la salute dei cittadini e l'ambiente.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -