Forlì, allarme sicurezza. Di Maio (PD): "Troppo facile accusare gli amministratori locali"

Forlì, allarme sicurezza. Di Maio (PD): "Troppo facile accusare gli amministratori locali"

FORLI' - "Ci vuole coraggio a parlare di sicurezza puntando il dito contro altri, quando si è al governo e si tagliano tutti i fondi destinati alla sicurezza. È giusto che anche i forlivesi sappiano che gli stessi che in città accusano chi amministra in ambito locale di non fare nulla sulla sicurezza (cosa peraltro non vera) a Roma votano per i tagli alle Forze dell'Ordine, per la riduzione dei fondi agli enti locali, per i blocchi e i vincoli che costringono le amministrazioni locali a ridurre tutto"

 

In tema di sicurezza interviene anche  Marco Di Maio, segretario territoriale del Partito Democratico a Forlì.


"Anziché soffiare sul fuoco della preoccupazione, legittima da parte dei cittadini allarmati per i furti di questi giorni - conclude il giovane segretario del PD - ci si metta con senso di responsabilità al lavoro per ripristinare i fondi necessari alle Forze dell'Ordine di Stato, che in molti casi faticano ad avere i fondi per fare il pieno di benzina o per la carta su cui stampare i verbali delle denunce".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di lucapestelli
    lucapestelli

    Ahah, fantastico! Di Maio gioca ancora a scaricabarile (da quando è segretario del Pd sembra sia il suo sport preferito, in omaggio al "maanchismo" veltroniano): è facile dare la colpa agli amministratori locali..ma è ancora più facile darla a Berlusconi!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -