Forlì apre le porte a giocolieri, trampolieri, musica e danza con 'Il Rof'

Forlì apre le porte a giocolieri, trampolieri, musica e danza con 'Il Rof'

Forlì apre le porte a giocolieri, trampolieri, musica e danza con 'Il Rof'

FORLI' - Trampolieri, pupazzi e ballerini, bande itineranti. Si apre ufficialmente la seconda edizione de ìl.Rof, il Festival Itinerante di Musica, Arte e Danza, che invade Forlì dal 25 al 27 giugno 2010. Grande fermento per la manifestazione organizzata dalle associazioni culturali forlivesi Casa del Cuculo, Khatawat e Madamadorè. L'anno scorso questo festival ha portato a Forlì 2mila persone in due giorni. Un weekend di concerti, eventi, seminari e spettacoli.

 

Nomi internazionali:la Kocani Orkestar, anteprime assolute, un omaggio a Fela Kuti, musicista e attivista dei diritti umani nigeriano, morto nel 1997, inventore del genere musicale dell'afrobeat e considerato fra i più influenti artisti africani del XX secolo. Per le strade della città una ludoteca a cielo aperto e uno spettacolo con dentro tutte le danze del mondo.

 

Il progetto euRof è stato realizzato grazie al contributo dell'Unità Progetti Europei e Relazioni Internazionali del Comune di Forlì, e la Fabbrica delle Candele si sta trasformando in un vero e proprio laboratorio artistico multilingue. Una ventina di giovani provenienti da Belgio e Slovenia contribuiscono all'allestimento della parata.

 

 

 

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Fabrizio
    Fabrizio

    Figata!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -