Forlì, Arbore in forma smagliante al Palafiera gremito di pubblico

Forlì, Arbore in forma smagliante al Palafiera gremito di pubblico

Arbore a Forlì

FORLI' - Grande successo di pubblico per lo spettacolo di Renzo Arbore sabato sera al Palafiera di Forlì. L'occasione sono stati i festeggiamenti dei 110 anni della Banca di Forlì, l'istituto di credito di corso della Repubblica che ha organizzato il coinvolgente concerto, condendolo con consistenti donazioni di beneficenza: 100mila euro in tutto tra solidarietà alla mensa dei poveri dei Francescani, gli Amici dell'Hospice, la Papa Giovanni XXIII e la coop Paolo Babini.

 

>LE IMMAGINI DEL CONCERTO DI ARBORE

 

Sul palco è stato un Arbore in forma smagliante. Dopo un piccolo ritardo per un inconveniente tecnico è iniziato un concerto di calde sonate napoletane della sua Orchestra Italiana, con uno sfondo di immagini video "a tutto orgoglio nazionale": da una rassegna dei monumenti del Bel Paese a sequenze toccanti delle espressioni di Totò e di Domenico Modugno.

 

Arbore ha ricordato il dramma dei rifiuti che sta di nuovo affliggendo il capoluogo partenopeo e inframezzando musica e racconto, ha tenuto il pubblico inchiodato alla sedia fino ad oltre la mezzanotte. In vari punti, specialmente con i "classici" della musica napoletana, il trasporto è stato tale che dalle tribune del Palafiera si è alzato un accompagnamento all'unisono con le mani.

 

Molto applauditi anche gli inserti artistici di scat di Gegè Telesforo e gli sketch del comico cesenate Maurizio Ferrini, che si è esibito in un suo classico, il "venditore di uomini" e in imitazione di Pierluigi Bersani e Mussolini. Diverse migliaia sono state le persone che hanno riempito il parterre e le tribune del palazzetto dello sport.


Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Speriamo di non dovere fare una colletta per salvarla come più spesso capita in varie parti del mondo. ps: mi scappa da ridere.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -