Forlì, area ex Eridania. Ragni e Burnacci (Pdl): "Il Comune ha due diverse visioni"

Forlì, area ex Eridania. Ragni e Burnacci (Pdl): "Il Comune ha due diverse visioni"

Fabrizio Ragni, consigliere comunale del Pdl

FORLI' - Un gruppo di cittadini, ben 700 persone , ha sottoscritto un appello on line su Facebook con il quale si chiede il recupero dell'ex Eridania, la più grande area dismessa della città di Forlì con oltre 6 ettari di terreno disponibile, chiedendo di realizzare una grande struttura per le attività giovanili. E in tal senso è stata anche inviata al primo cittadino una lettera-appello firmata come "Comitato cittadino spazi sociali". Ma il sindaco Balzani  ha risposto a tale richiesta che il recupero dell'area "non è in cima alle priorità, ci sono diversi progetti più urgenti, fermo restando che dobbiamo fare una riflessione su cosa vogliamo fare dell'ex Eridania".


Fabrizio Ragni e Vanda Burnacci, Consiglieri comunali del Gruppo PdL, ricordano invece alla pubblica opinione che "nel mese di novembre 2009 l'assessore comunale Paolo Rava aveva  dichiarato alla stampa che come giunta "ce ne stiamo occupando" aggiungendo che  "a livello di proprietà dell'area" c'erano anche le Ferrovie dello Stato, per cui se ne doveva discutere anche con loro".


"L'assessore Rava - ricordano ancora Ragni e  Burnacci - aveva anche annunciato che la giunta era pronta a "esaminare nel dettaglio le carte" aggiungendo che tra le priorità della giunta Balzani c'era anche "l'ipermercato di Pieveacquedotto"".

 

A questo punto, Fabrizio Ragni e Vanda Burnacci , sottolineando le due "diverse dvisioni del problema in seno alla giunta di centrosinistra, ricordando anche l'impegno diretto degli altri enti locali , non soltanto di Forlì ma anche del comprensorio, per recuperare le aree industriali dimesse, hanno presentato una formale interrogazione al sindaco chiedendo: "quale sia attualmente l'effettivo impegno dell'Amministrazione Comunale in merito al recupero ed alla valorizzazione dell'area ex Eridania. E quale sia concretamente il tempo necessario per una eventuale realizzazione ed esecuzione di un progetto utile alla città che riguardi l'ex Eridania".    

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -