Forlì, arriva Bossi. Il sarcasmo dei comunisti: "Evviva il raddoppio delle poltrone"

Forlì, arriva Bossi. Il sarcasmo dei comunisti: "Evviva il raddoppio delle poltrone"

FORLI' - "Bossi arriva a Forlì per sostenere la regione Romagna, annuncia la Lega Nord. I geniali leghisti, al governo da ben 8 anni negli ultimi 10, per risolvere il problema dell'occupazione, per arginare la crisi, per aiutare i lavoratori in difficoltà, per sostenere le scuole senza risorse, per aumentare i posti negli asili pubblici, per snellire la burocrazia, per rendere il territorio più ricco, cosa propongono? La creazione della Regione Romagna".

 

E' quanto si legge in una nota diffusa dal Partito della Rifondazione Comunista - Sinistra Europea

Federazione di Forlì, in merito all'arrivo del 'Senatùr' alla Festa della Lega Nord.

 

"Bisogna ammettere - prosegue la nota critica - che la creazione della Regione però potrebbe avere delle "ricadute occupazionali interessanti", perché con il raddoppio del Presidente, del Consiglio Regionale, della Giunta, delle auto Blu, degli uffici amministrativi e di tutti gli enti su base regionale (ARPA, CORECOM , AGREA, Corte dei Conti, TAR, Agenzia sanitaria, ecc. ecc.), le poltrone da occupare saranno parecchie e i leghisti sono ben contenti, con la fame che hanno".

 

"Un esempio concreto del loro modo di agire è rappresentato dal presidente del Consiglio della Regione Friuli, Ballaman, proveniente dalle file leghiste e salito all'"onore" delle cronache per l'utilizzo smisurato e non istituzionale dell'auto blu. Fra i vari Incontri "importanti": serata con la fidanzata al ristorante "Da Giggetto", incontro di calcio tra la Padania e il Tibet, trasferta per la proiezione del film campione di incassi: Barbarossa (un flop leghista da milioni di euro). Effettivamente nel giro di pochi anni di potere hanno bruciato le tappe nella gestione del potere e sono diventati più bravi dei vecchi democristiani".

 

"Su 86 leghisti in parlamento, ben 38 hanno doppi o tripli incarichi (e stipendi). Inoltre, i deputati della "Padania ladrona" si portano a casa da "Roma ladrona" ben 14.355.468,34 a cui si devono aggiungere 1.423.487,66 di trasferte. I cittadini, però, non si devono preoccupare, perché anche loro parteciperanno a questa meravigliosa impresa: pagheranno le tasse per mantenere i nuovi liberatori (il più delle volte neanche romagnoli) della Romagna. Realizziamo subito la Regione Romagna!!! I Padani hanno ragione, per risolvere tutti i nostri problemi occorre raddoppiare la Burocrazia e aumentare le tasse... Viva il raddoppio delle poltrone! Viva il Bossi! - dicono sarcastici i comunisti - Tanto poi ci penserà la finanza creativa di Tremonti e il federalismo burocratico ad affamare i lavoratori e i cittadini che dovranno mantenere i baracconi regionali che vogliono realizzare".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di P.Kc.
    P.Kc.

    Anche se la reione Romagna sarebbe a guida PD, ci sono sempre gli scranni da consiglieri regionali, poi il confine oggi è labile, ad es. l'areoporto è a guida PD o Lega? Io ho imparatol'italiano a scuola (e forse nemmeno troppo bene),la mia lingua naturale è il romagnolo, ma la Romagna non esiste più si è annaccuata nel pensiero unico del consumismo. Chiedere la Regione è strumentale, infatti lo chiede con forza la Lega fra i cui dirigenti pochi sono romagnoli

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Senza scadere nelle provocazioni, è evidente che una regione romagna sarebbe a guida PD per un bel po' di anni, e che tutte quelle poltrone di cui il PRC parla, sarebbero occupate dal PD e dai suoi alleati. Poco dalla lega, che è e sarà minoranza, poco dal PRC, perché semplicemente non lo vota più nessuno. O lo votano in troppo pochi. O in pochi e basta. Ma non è questo il punto: se a un progetto politico ci si crede (nel bene o nel male) lo si segue anche a costo di vedere rafforzata, magari alla fine, la posizione dei propri avversari, con un Errani a Bologna e un mini-Errani a Rimini o Ravenna o Forlì. Credo che la passione per la romagna, quando è genuina, non abbia colore: bianco, rosso o verde che sia.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -