Forlì, arriva il materiale per la raccolta porta a porta nella Zona 2

Forlì, arriva il materiale per la raccolta porta a porta nella Zona 2

Forlì, arriva il materiale per la raccolta porta a porta nella Zona 2

Da lunedì prossimo, 18 luglio, inizia la distribuzione dei contenitori e del materiale informativo per la raccolta domiciliare nella Zona 2(che comprende i quartieri Bussecchio, Musicisti-Grandi Italiani e Campo di Marte-Benefattori), che inizierà il 19 settembre e coinvolgerà complessivamente  quasi 7.000 utenze (pari a oltre 14.000 abitanti).

 

Il ‘modello Forlì' prevede l'utilizzo di quattro contenitori, che saranno consegnati a ogni famiglia dagli operatori incaricati da Hera: unoblu per la carta/cartone (che sarà raccolto il mercoledì), uno giallo per Vetro - Plastica - Lattine o VPL (raccolto il giovedì), uno marrone chiuso per la raccolta dell'organico (ritirato 2 volte alla settimana, il lunedì e venerdì),  con all'interno un sottolavello da 10 litri per la separazione in casa e una fornitura annua di sacchetti compostabili, e uno grigio per la frazione residua secca, che sarà raccolto il martedì.

 

In particolare, i cittadini residenti nelle abitazioni fino a 5 unità familiari riceveranno 3 contenitori da 40 l (Vetro-Plastica-lattine o VPL, carta e residuo secco indifferenziato), un contenitore da 25 l per l'organico per l'esposizione all'esterno e un bidoncino sottolavello areato da 10 l per ogni unità familiare e la fornitura di sacchetti compostabili per la separazione dell'organico in casa. 

I cittadini residenti nelle abitazioni con più di 5 unità familiari riceveranno 4 contenitori condominiali da 240/360 l (la dimensione dei contenitori viene valutata a seconda del numero delle unità abitative nei condomini e delle aree di pertinenza a disposizione all'interno del condominio) e un sottolavello areato da 10 l per l'organico per ogni unità familiare.

Su richiesta dei cittadini che possiedono un giardino di almeno 40 mq, viene distribuito anche un contenitore da 240/360 litri per gliscarti vegetali (sfalci, ramaglie e potature), che verranno raccolti il sabato.

In alternativa ai contenitori su richiesta per gli scarti vegetali, è possibile chiedere in comodato d'uso gratuito compostiere domestiche da 300 l per recuperare la frazione organica e vegetale e produrre compost per l'autoconsumo nell'orto e nel giardino. Le compostiere, per chi ne ha i requisiti, sono a richiesta e garantiscono uno sconto in tariffa.

 

Alle attività verranno consegnati i contenitori domiciliari in dimensione e numero adeguati alle specifiche esigenze.

 

In concomitanza con la consegna dei contenitori, gli operatori incaricati da Hera svolgeranno una puntuale campagna di informazione sul servizio consegnando a ogni nucleo familiare anche il materiale informativo appositamente prodotto: un calendario articolato su 16 mesi (dal 19 settembre 2011 al 31 dicembre 2012) con evidenziati i giorni del ritiro, una guida che spiega dettagliatamente il nuovo sistema di raccolta domiciliare, un ‘Rifiutologo' con tutti i rifiuti in ordine alfabetico e la loro destinazione e una guida in 8 lingue per gli stranieri.

 

Gli sportelli informativi

Per ulteriori informazioni sul porta a porta rivolgersi al numero verde di Hera 800 999 500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13; negli stessi orari, per chi chiama da cellulare, è attivo invece il numero a pagamento (costo come da contratto telefonico scelto dal cliente) 199.199.500. 

 

Nei primi mesi di avvio del servizio, sono a disposizione dei cittadini anche uno sportello telefonico comunale 800.592.011 (chiamata gratuita da numero fisso), attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e uno sportello informativo comunale itinerante, entrambi attivi dal 18 luglio al 15 ottobre (con pausa dal 8 al 20 agosto).

 

Punto Hera

Per la consegna di sacchetti di carta per l'organico, delle compostiere e dei set di contenitori per la raccolta differenziata in caso di rotture, furti, nuove utenze Hera ha attivato un punto di distribuzione, aperto il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 in via Balzella 24, nello stabile del Telecontrollo-Laboratori. Per avere la fornitura di sacchetti, ci si deve recare al Punto Hera di via Balzella muniti della bolletta di igiene ambientale (TIA).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di votefromtherooftop
    votefromtherooftop

    Personalmente la differenziata la sto facendo da anni coi cassonetti, in centro, già ora senza i bidoncini alla mercè di animali e vandali, è pieno di dispenser per il ratticida, fate una mano di conti. PS- la raccolta differenziata porta a porta funziona così bene perchè la gente che lavora in centro porta i rifiuti nei cassonetti, fidati, li vedo tutte le mattine.

  • Avatar anonimo di Poldo
    Poldo

    la prossima discarica la facciamo a casa di "votefromtherooftop"

  • Avatar anonimo di marchetti F
    marchetti F

    @ votefromtherooftop i topi ringraziano quelli come lei, che non sanno nenache cos'è la differenziata!!!

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Grande sindaco!

  • Avatar anonimo di materazzi
    materazzi

    L'unica cosa positiva che questa amministrazione sta facendo.....la raccolta differenziata è di estrema importanza, mi auguro che presto potremmo raccoglierne i frutti......avanti così.

  • Avatar anonimo di votefromtherooftop
    votefromtherooftop

    Anche i topi lo ringraziano, per loro diventiamo sempre più il "Paese di Bengodi".

  • Avatar anonimo di rossofo
    rossofo

    Positivo, grazie al Sindaco

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -