Forlì: articoli contraffatti destinati in Riviera, denunciati due senegalesi

Forlì: articoli contraffatti destinati in Riviera, denunciati due senegalesi

Foto di repertorio-30

FORLI' - Articoli contraffatti destinati alla Riviera sono stati sequestrati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì nel corso dei consueti controlli del territorio che si sono svolti nel fine settimana appena trascorso. I militari hanno fermato sabato lungo la Cervese una Renault Laguna con a bordo due senegalesi. Da un approfondito controllo del mezzo sono spuntati sacchi contenenti prodotti di pelletteria, orologi ed occhiali.

 

Si tratta di oltre 150 borse, altrettanti portafogli, centinaia di cinture (tutti con marchi contraffatti Dolce & Gabbana, Fendi, Gucci e Prada), nove orologi con marchio fasullo Bulgari, Rolex e Omega, una cinquantina di paia di occhiali Ray-Ban, anche questi tarocchi, e ciabatte con gomma pericolosa per la salute dell'uomo prodotte in Cina.

 

Gli uomini dell'Arma hanno provveduto anche al sequestro di targhette con sopra inciso le marche più blasonate nel campo della moda da applicare a borse e portafogli. Sottoposte ad un'accurata perizia e confrontate con quelle originali sono risultate non autentiche. I senegalesi sono stati denunciati con l'accusa di frode, falsificazione di oggetti coperti di copyright e marchio di immagine e ricettazione. Si tratta del 47enne Kebe Cerchi e di Modue Diop, 47enne residente a Faenza, ma irregolare in Italia. Per quest'ultimo verranno avviate le procedure per l'espulsione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -