Forlì, asilo Angeletti. Spada (PdL): "Bimbi senza bagno e al freddo"

Forlì, asilo Angeletti. Spada (PdL): "Bimbi senza bagno e al freddo"

Foto di repertorio-368

FORLI' - Alla scuola comunale dell'infanzia "Bruno Angeletti" risultano tuttora in corso lavori di completamento della struttura.  "Ai genitori dei bambini della scuola - dice Alessandro Spada, consigliere comunale del PdL - era stato detto che tali lavori si sarebbero conclusi nel mese di luglio, ma la Giunta avrebbe  deliberato in favore dei summenzionati lavori soltanto il 24 agosto. I bimbi non possono usare il bagno, sono costretti a giocare nel dormitorio e a subire il freddo mattutino a causa delle finestre aperte".

 

Spada, che ha presentato un'interrogazione in consiglio comunale sulla questione, sottolinea come "I bambini, in particolare le sezioni dei 3 e 5 anni, a causa di tali lavori da giorni sarebbero costretti a giocare all'aperto o in un dormitorio stretto e lungo, dunque inadatto ad ospitare una simile attività, inoltre risulterebbero impossibilitati ad usare il bagno a loro assegnato e sarebbero obbligati a subire il freddo delle prime ore della mattina a causa delle finestre tenute aperte dai muratori che stanno completando i lavori".  

 

"Vi è dunque la necessità che la Giunta s'impegni concretamente  affinché i lavori si concludano in tempi certi e rapidi.   Quali sono le motivazioni che hanno causato un simile ritardo ai lavori, arrecando in tal modo gravi disagi ai bambini della scuola?  I genitori attendono risposte soddisfacenti dal Sindaco di Forlì."  

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Albatros
    Albatros

    ATTENZIONI AI BAMBINI Noto come ultimamente ( on Pini scuola a Faenza) ed ora il Sig. Spada prestano doverosa attenzione alle condizioni dei bambini nelle scuole di Romagna. Continuo nell'invitarVi a non preoccuparVi.... le nostre amministrazioni non hanno bisogno delle Vostre lezioni circa la qualità delle strutture pubbliche messe a disposizione. Certo, i lavori creano qualche prevedibile ed umano disagio, ma almeno qui li fanno e pensano a farli bene. Non si limitano a prometterli in campagna elettorale. Ovvio che state cercando, come al solito, di far concentrare l'opinione pubblica su apparenti ed inventati problemi al fine di distoglierli dallo scandaloso e grottesco comportamento dei capi bastone che vi ritrovate. Non riesco a trovare di più di un cordiale : HEIA, HEIA, MAVALA'!! NO PASARAN!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -