Forlì, asilo Santarelli, il nuovo Cda: "Non chiuderà, ce la mettiamo tutta"

Forlì, asilo Santarelli, il nuovo Cda: "Non chiuderà, ce la mettiamo tutta"

Forlì, asilo Santarelli, il nuovo Cda: "Non chiuderà, ce la mettiamo tutta"

FORLI' - Si è tenuto martedì l'incontro tra il nuovo Cda della Asp Oasi, composto dal presidente Nicola Mangione, Elisabetta Pirotti e Claudio Marconi, ed i genitori della scuola per l'infanzia Santarelli, sulla quale si è abbattuta una bufera dopo che il pesante deficit in bilancio è venuto a galla. "I genitori temono la chiusura - spiega Mangione - ma sia noi che l'amministrazione l'abbiamo smentita". Ora c'è la patata bollente dei costi di gestione molto alti.

 

Su questo lavora il nuovo Cda, che questa settimana sta prendendo contatto con tutta la documentazione relativa alla precedente gestione per capire dove mettere le mani. "Dobbiamo operare scelte strategie per sostenere i costi gestione che sono davvero troppo alti. Sicuramente questo anno scolastico verrà portato a termine e stiamo facendo i conti in fretta perchè non si arrivi ad una chiusura. Il nostro impegno è quello di valorizzare questo patrimonio".

 

Sulla questione delle condizioni della struttura, Mangione conferma: "Sono necessari lavori di manutenzione, vista l'età dello stabile, ma certamente non ci piove dentro". Il lavoro sarà complicato, "ma ce la metteremo tutta".

 

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -