Forlì, aspirante 'Macgyver' in chiesa per rubare le offerte dei fedeli. Arrestato dalla Polizia

Forlì, aspirante 'Macgyver' in chiesa per rubare le offerte dei fedeli. Arrestato dalla Polizia

Forlì, aspirante 'Macgyver' in chiesa per rubare le offerte dei fedeli. Arrestato dalla Polizia

FORLI' - Un metro riavvolgente, scotch ed un paio di forbici. Così un aspirante "Macgyver" si era organizzato per rubare le monete dalla cassettine delle offerte della chiesa di San Francesco di Forlì, a pochi passi dalla Questura. Ma ha dovuto fare i conti con un frate, che l'ha sorpreso in azione e che ha richiesto l'intervento del 113. Il ladro si è dato alla fuga, ma è stato bloccato ed arrestato poco dopo per furto aggravato e possesso di oggetti atti ad offendere.

 

L'episodio si è consumato domenica pomeriggio, intorno alle 17.30. Enzo Tassisto, un genovese di 53 anni, già noto alle forze dell'ordine, aveva scelto la chiesa di San Francesco per gonfiare il portafogli rubando le offerte dei fedeli. Per non scassinare le cassettina si è adoperato con un metro riavvolgente e del nastro biadesivo. Inserendo l'asticella nella fessura del contenitore era riuscito già a prendere 3 euro.  

 

Ma è stato "beccato" da un frate, che l'ha costretto alla fuga. Nella fretta il 53enne si è dimenticato lo zaino con gli "attrezzi del mestiere" ed i documenti. Così è tornato indietro, ma il sacerdote non ha esitato ad allontanarlo e a chiedere l'intervento del 113. Il malvivente è stato trovato da una pattuglia della Volante in corso Mazzini, nei pressi di piazza Saffi, e bloccato. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -