Forlì, attività socio-culturali per i detenuti

Forlì, attività socio-culturali per i detenuti

FORLI' - La Circoscrizione n.3 del Comune di Forlì, con il patrocinio dell'Assessorato al Decentramento e Partecipazione, promuove un progetto di collaborazione con la Casa Circondariale di Forlì, volto alla realizzazione all'interno dell'istituto di detenzione di attività socio culturali per i detenuti. Il progetto realizzato grazie alla collaborazione di più realtà si articola su tre moduli.

 

Il primo modulo ad opera dell'Associazione Culturale E'Sdaz prevede l'organizzazione di incontri tematici a carattere storico, a cadenza quindicinale, incentrandosi sul tema della storia della Rocca di Ravaldino, dei personaggi che l'hanno caratterizzata e del tema del 150° dell'Unità d'Italia, focalizzandosi sui personaggi forlivesi che hanno contribuito alla causa.

 

Un secondo modulo, realizzato grazie alla collaborazione con l'Associazione Con...Tatto, prevede la realizzazione del tradizionale dono natalizio per gli ultra 90enni, dono che da diversi anni le Circoscrizioni offrono agli ultra 90enni residenti in occasione del Natale, da parte della sezione femminile della Casa Circondariale e della sezione attenuata.

 

Infine, grazie al coinvolgimento della Coop.Paolo Babini e del Centro di Aggregazione Giovanile Officina 52, si svolgerà la II°edizione di Rock nella Rocca in data 13 novembre 2010, con la realizzazione di un concerto per i detenuti ad opera della band giovanile Blue Seta.

 

L'obiettivo di questo percorso è quello di creare un rapporto tra il dentro ed il fuori, in un'ottica di contatto con la società esterna volto al favorire il reinserimento del detenuto alla fine del periodo di detenzione all'interno del contesto urbano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -