Forlì, aumentano i donatori di sangue. Avis: "Non fermarsi"

Forlì, aumentano i donatori di sangue. Avis: "Non fermarsi"

Forlì, aumentano i donatori di sangue. Avis: "Non fermarsi"

FORLI' - Sono 2.833 i donatori attivi all'Avis di Forlì, con un positivo, per il 2010, di 174 unità. "Rispetto alla popolazione il numero dei donatori è il 2,5% - conferma il presidente, Fabrizio Francia - ma questa percentuale deve raddoppiare, ci sono le potenzialità". I dati per il 2010 sono sicuramente positivi, considerando anche che i nuovi donatori sono stati 487, di questi 160 sono arrivati dopo la campagna promossa nelle quinte superiori della città. Ma l'appello è sempre lo stesso, "nuovi donatori".

 

Le donazioni hanno raggiunto quota 5.293, considerando anche quelle di plasma (738) e le piastrinoaferesi (15). La percentuale di donazione è del 1,86%. "Ogni donatore - spiega Francia - fa quasi due donazioni all'anno". "Il Servizio Trasfusionale - spiega il direttore sanitario dell'Avis Forlì, Marco Gentile - provvede anche alla distribuzione degli emocomponenti ai vari reparti ospedalieri per le necessità trasfusionali, attuando anche una valutazione dell'appropriatezza della richiesta, in collaborazione con i reparti stessi".

 

Unitamente ad un aumento della raccolta, tutto ciò ha contribuito al raggiungimento dell'autosufficienza locale, poi passata ad un ulteriore ottimo risultato: contribuire all'autosufficienza regionale perseguendo maggiormente quello che è lo spirito solidaristico della donazione di sangue. "Nel particolare - continua Gentile - analizzando l'ultimo triennio e intendendo come numero di sacche tutta la raccolta sangue del comprensorio forlivese, si è visto nel 2008 una raccolta di 7363 sacche e una distribuzione di 7904 (attingendo quindi alle donazioni provenienti da altri territori), nel 2009 si è passati a 7929 raccolte e 8870 distribuite e finalmente nel 2010 a 8382 raccolte e 8206 distribuite, nel 2011 la situazione è ovviamente in divenire ma i numeri attualmente confermano quanto avvenuto l'anno scorso".

 

Nel 2011 l'Avis di Forlì 'compie' 75 anni, è già stata organizzata per il 13 maggio una tavola rotonda sul tema "Abbiamo a cuore la tua salute", con l'Associazione Cardiologica Forlivese e la Fondazione Sacco.

 

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -