Forlì, bancarelle sotto Saffi. Ragni (PdL): "Meglio metterle in via Regnoli"

Forlì, bancarelle sotto Saffi. Ragni (PdL): "Meglio metterle in via Regnoli"

Forlì, bancarelle sotto Saffi. Ragni (PdL): "Meglio metterle in via Regnoli"

FORLI' - Fabrizio Ragni (PdL) risponde alle dichiarazioni di Mario Zecchini responsabile dell'Anva - Confesercenti che vorrebbe occupare lo spazio sotto la statua di Saffi, eliminando aiuole e banchine per consentire la sosta di un maggior numero di bancarelle. "Deve essere rammentato al signor Zecchini che l'iniziativa lanciata dal PdL è principalmente in favore della riqualificazione del Centro Storico, ottenibile anche attraverso l'allargamento del mercato ambulante in Via Giorgio Regnoli".

 

"Un'ulteriore concentrazione di banchi in Piazza Saffi - sia pure per occasionali iniziative tematiche nei giorni di mercato - sarebbe scarsa alcuna utilità per il raggiungimento dello scopo" - aggiunge Ragni - "inoltre, non è in alcun modo condivisibile la proposta del signor Zecchini di eliminare alcuni degli elementi posti a decoro della Piazza più importante della Città".

 

"Semmai si rende necessario l'esatto contrario" - continua l'esponente del PdL - "cioè la programmazione urgente di interventi di abbellimento del nostro Centro cittadino, anche attraverso l'istallazione di nuovi elementi di arredo urbano".

 

"Circa l'asserita inadeguatezza in termini di spazio" - rammenta il consigliere - "in Via Giorgio Regnoli nel corso dell'anno si tengono già alcune iniziative che coinvolgono il posizionamento di bancarelle, e ci stanno benissimo".

 

"Se il timore del signor Zecchini è di la dispersione del mercato in Via Giorgio Regnoli non ha nulla da temere" - conclude Ragni "ci rivolgeremo principalmente agli ambulanti che stazionano in Viale Roma (mercato dei vimini) e nella c.d. Piazza del Vescovo (mercato dell'usato), loro sì che sono dispersi".

 

"Nel frattempo continueremo la raccolta delle firme a sostegno dell'iniziativa, sono già oltre trecento ed hanno firmato anche parecchi ambulanti".

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Vedo che non ne ha ancora parlato nessuno: se si chiude via G. Regnoli bisogna anche pensare a dove far passare le auto in uscita dal parcheggio di p.zza XX settembre. L'inversione del senso di marcia di via del Lazzaretto mi sembra improbabile, quindi si dovrebbe farle passare prima per via Fratti e poi per via Maceri. Fattibilissimo, certo, ma si avrebbe un piccolo mercato *separato* dal resto, non un allargamento di quest'ultimo, e nel caso del mercato del vimini lo spostamento porterebbe una certa scomodità per chi deve portar via gli acquisti (se uno ora si compra una sedia o un materasso al mercato dello stadio se li carica in macchina li', in via Regnoli come fa?)

  • Avatar anonimo di cesare
    cesare

    Vorrei ribadire quanto detrto alcuni giorni or sono. A me l'idea di Ragni non pare una cattiva idea. Ricordate quando il mercato non era in piazza Saffi? D'inverno stazionava una bella giostra che, se ben ricordo era anche grande ma soprattutto richiamava moltissimi bimbi con le loro famiglie. Mettendo le bancarelle in via Regnoli si potrebbe lasciare libero l'anello centrale da utilizzare per manifestazioni superiori ad un giorno o due. Ricordate quando la festa dell'Avis durava una settimana con banchi all'interni piazza? Altro che la festa tenuta due o tre settimane fa (ah! il venerdì sera erano presenti ad asssitere ad un coro abruzzese ben 12 (dodici) spettatori!!!!!) Allora la gente veniva in piazza perchè c'era sempre qualcosa di interessante. Il mercato in piazza è UTILISSIMO ed IMPORTANTISSIMO ma, se fosse posssibile allargare la zona e liberare SOLO la parte centrale non creerebbe certamente problemi e si potrebbe anche iniziare a pensare a qualcosa per rivitalizzare il centro storico, se non la manifestazioncina spot. Gli autobus possono benissimo entrare in piazza da corso della Repubblica, passare sotto San Mercuriale ed uscire per via Mazzini. Non è poi così complicato. Una qualsiasi casa poi è bella se ben arredata e se ben arredata è sicuramente anche più accogliente; se questa è spoglia, così come pare la pensi il Sig. Zecchini, non lascia una bella immagine di sè. Cesare

  • Avatar anonimo di ilmatterello
    ilmatterello

    salve, considero aberrante le proposta fatta dal rappresentante della confesercenti il sig. Zecchini per quanto riguarda la ristrutturazione del mercato ambulante di piazza Saffi. Il mio pensiero per problemi di spazio è nel BLOG, ed è stato una reazione spontanea che penso sia condivisa da parecchi cittadini. ilmatterello.wordpress.com

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -