Forlì, Bartolini (PdL) fa le sue statistiche: "Il primo degli eletti nelle regioni rosse"

Forlì, Bartolini (PdL) fa le sue statistiche: "Il primo degli eletti nelle regioni rosse"

Forlì, Bartolini (PdL) fa le sue statistiche: "Il primo degli eletti nelle regioni rosse"

FORLI' - Luca Bartolini il piu' votato nel Pdl. A rivendicare il dato e' lo stesso consigliere regionale in una nota in cui allega i voti di tutti i dieci berlusconiani eletti in viale Aldo Moro. Con 13.389 preferenze, pari il 25,56% del totale, Bartolini "e' risultato il primo degli eletti del Pdl in Emilia-Romagna, sia come valore assoluto sia in rapporto al numero degli elettori, nonche' nono in Italia su 161 consiglieri Pdl eletti e primo del Pdl delle Regioni 'rosse' governate dal Pd".

 

Dai dati "e' emerso anche che a Forli'-Cesena un elettore su quattro ha scritto Bartolini nella propria scheda, un dato particolarmente importante per un partito che qualcuno continua ingiustamente a chiamare 'di plastica'". In base alla percentuale ottenuta dopo Bartolini ci sono il  riminese Marco Lombardi col 23,39% (11.502 preferenze), il piacentino Andrea Pollastri col 22,82% (8.589), il parmense Luigi Villani col 22,01% (10.834), il reggiano Fabio Filippi col 18,46% (8.648), il ravennate Gianguido Bazzoni col 13,84% (6.253), il modenese Enrico Aimi col 12,84% (9.308), il ferrarese Mauro Malaguti con l'11,92% (6.203). Chiudono la classifica i due

bolognesi Galeazzo Bignami con l'11,78% (nonostante le sue 13.333 preferenze) e Alberto Vecchi con il 9,11% (10.306). (Dire)

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    ma NERVEGNA che fine ha fatto????!!

  • Avatar anonimo di Elena Zaccheroni
    Elena Zaccheroni

    Senza dubbio un ottimo risultato. Adesso però è ora dei fatti.

  • Avatar anonimo di LiberaMente
    LiberaMente

    Secondo me ha speso intorno ai 100.000 euro per la campagna. Da consigliere ne prenderà altrettanti per 5 anni. Per forza ringrazia.

  • Avatar anonimo di corso.rossi
    corso.rossi

    Non so quanto Bartolini abbia speso.Ma ha insegnato alcune cose: che far campagna elettorale con un gruppo di giovani motivati e seri rende alla sua immagine,alla crescita dei suoi giovani ed al risultato finale dei voti.Ha inoltre impostato la campagna elettorale sulla presenza e sull'attenzione ai bisogni delle persone e del territorio,vedi sanità ambiente sicurezza.Vi faccio fare una riflessione: provate a ricordare un argomento pregnante della campagna elettorale di Alessandrini o di Zoffoli,provateci ...FArete fatica a trovarne uno per un semplice motivo:non ne hanno avuti.Ormai gli elettori guardano al sodo e non piu' alle chiacchiere ideoligiche..e la prossima volta sarà ancora di piu' in tal senso.

  • Avatar anonimo di Oriano
    Oriano

    Visto il battage pubblicitario messo in campo, di sicuro è primatista anche per le spese elettorali profuse senza limiti. Auguri

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -