Forlì, Bartolini (PdL): "Troppa burocrazia nell'edilizia"

Forlì, Bartolini (PdL): "Troppa burocrazia nell'edilizia"

FORLI' - Troppa burocrazia nel settore costruzioni. E' la lamentela di Luca Bartolini, consigliere regionale del Pdl, contenuta in una interrogazione presentata questa mattina in Regione. Bartolini attacca la legge relativa all'anti-sismicità delle nuove costruzioni. "I criteri di applicazione della norma stanno di fatto non solo rallentando ma addirittura bloccando i cantieri edili", rileva Bartolini, precisando che "nessuno vuole sminuire la portata della norma che dovrebbe garantire le costruzioni con criteri antisismici che evitino future tragedie".

 

Per il pidiellino "in un grave momento di crisi economica come quello che stiamo affrontando, è assurdo che nella nostra Regione si vadano ad aumentare i lacci e lacciuoli in campo edilizio: questa è l'ennesima legge figlia di una classe dirigente post-comunista che tende a iper-regolamentare all'eccesso la vita". E aggiunge: "Confido che il presidente Errani, che in campagna elettorale si era dichiarato particolarmente sensibile al tema della sburocratizzazione, voglia dare seguito a quanto promesso".

 

Il riferimento è alla disciplina delle varianti in corso d'opera: "Fra i casi rientrano, come da delibera, tutti gli scostamenti della struttura edilizia superiori al 5 %, per cui come riferito dall'ordine ingegneri della provincia di Forlì-Cesena nell'ipotesi che sia in corso l'edificazione di un opera edilizia e nella fase di getto un pilastro, ad esempio, previsto largo 30 cm sia gettato largo 32 cm ( 2 cm sono superiori al 5 % di 30 cm ) si dovrà fermare il cantiere e chiedere un autorizzazione di variante, e conseguentemente in base alla circolare del della fine di aprile si dovrà pure chiedere una variante al permesso di costruire", rileva Bartolini.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Che esempio insensato. Se il pilastro deve essere di 30 cm per quale motivo il costruttore lo farebbe di 32?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -