Forlì, basket: la Fulgor under 19 umiliata a Reggio Emilia

Forlì, basket: la Fulgor under 19 umiliata a Reggio Emilia

FORLI' - Forlì esce sconfitta dalla seconda giornata del campionato d'Eccellenza Under 19 contro la Pallacanestro Reggiana, squadra di grande tradizione giovanile: dal suo vivaio sono usciti giocatori come Gianluca Basile, Marco Carra, Alessandro Davolio senza parlare di un certo Kobe Bryant, che prima di volare oltreoceano ha giocato nel vivaio della Reggiana. I biancorossi di coach Casadei partono molto bene, non lasciando respiro agli emiliani, giocando alla pari per lunghi tratti del match grazie al solito Ravaioli, Mambelli e Nervegna, prestato all'Under 19 ma in realtà classe '94 di sicuro avvenire. Il terzo quarto, però, si rivela fatale: la Reggiana spinge sull'acceleratore, e Forlì non riesce più a contenere una squadra oggettivamente più forte sotto il profilo della profondità, del talento e dei centimetri. Basti pensare che Zanotti, giocatore della Reggiana, è un 2.08 m. di ottima mobilità e mani educate: sicuramente sentiremo parlare di lui in futuro. La frazione da incubo si conclude col risultato di 30-7 per la squadra di casa: frazione che, di fatto, taglia le gambe alla FulgorLibertas, e chiude anticipatamente il match.

 

Pallacanestro Reggiana U.19-FulgorLibertas U.19 102-59

FORLI': Mambelli 8, Maraldi 1,
Di Taranto, Berlati, Menna,
Ravaioli 22, Tiselli 4, Zamagni 10,
Nervegna 7, Primavera 7,
Rubboli.
All.: Casadei

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -