Forlì, beccati mentre rubavano 10 quintali di rame. Quattro in manette

Forlì, beccati mentre rubavano 10 quintali di rame. Quattro in manette

Forlì, beccati mentre rubavano 10 quintali di rame. Quattro in manette

FORLI' - Un'operazione che è andata avanti per circa 10 giorni, fino a quando i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, hanno arrestato 4 romeni, con l'accusa di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I malviventi sono stati catturati nel capannone dismesso della "Sicap solai", in via Bertini, davanti alla Comet, sabato nel pomeriggio, dopo che avevano staccato tutti i cavi elettrici dell'edificio, si parla di circa 10 quintali di rame, e si preparavano a portarli via.

 

>LE IMMAGINI DEGLI ARRESTI

 

G.V. del '74, C.F.V. del '77, M.F.D. dell''81 e C. K. del '78, queste le iniziali degli arrestati, senza fissa dimora, erano stati fermati dalla Polizia dieci giorni fa, durante un controllo. Due erano già noti alle forze dell'ordine per precedenti nella zona del forlivese, altri due mai visti prima. I controlli hanno evidenziato che uno dei 4 aveva alle spalle un arresto nel milanese per furto di rame. I militari si sono insospettiti ed hanno cominciato a seguire i loro spostamenti, scoprendo che uno dei 4 abitava in centro a Forlì, mentre gli altri 3 si accampavano in un casolare fatiscente abbandonato, nella zona di Cosina (Faenza), dove i Carabinieri hanno trovato, nei due locali al piano terra, letti e divani. Le forze dell'ordine hanno continuato a controllare i 4 che sabato, intorno all'ora di pranzo si sono introdotti nel capannone di via Bertini, scavalcando e tagliando la recinzione con le tenaglie.

 

A questo punto l'area, di oltre 2mila metri è stata circondata dai Carabinieri. All'interno i ladri hanno staccato tutti i cavi elettrici della struttura, chilometri di materiale per oltre 10 quintali di rame (che vale da 1,6 a 1,9 euro al kg compreso di guaina), radunandoli in grosse matasse che si preparavano a portare via. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fatto irruzione e, colti sul fatto, i 4 sono fuggiti. Tre di loro verso i campi retrostanti il capannone, subito fermati dai militari, contro i quali si sono scagliati cercando di resistere all'arresto. Il quarto uomo è stato trovato, dopo un rastrellamento dei locali, nascosto dietro la porta di uno sgabuzzino.

 

La convalida degli arresti è avvenuta in mattinata dal pm Marilù Gattelli. L'indagine è seguita dal gip Luisa Del Bianco.


Forlì, beccati mentre rubavano 10 quintali di rame. Quattro in manette

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    Esiste un modello di integrazione multi-etnica. Via G. Regnoli. Il modello presenta queste caratterisiche: urla, risse e botte, nelle ore serali e notturne. Prositute, alcolisti e spacciatori di droga italiani e stranieri ! Ragazze con uomini italiani e stranieri che condividono con fraternità l�abuso di alcolici e lo spaccio di sostanze stupefacenti. La vendita di alcolici e la musica a ritmo di discoteca animano di sera e di notte la via ! Infatti il bar-discoteca apre sulle 13 e chiude dopo 3 di notte !

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    Tanto nel paese dei balocchi la giustizia soffre di berluscopatia, colpevoli, ma impuniti perchè il fatto non sussiste!

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    per fortuna c'è @davide a dare giuste informazioni, su cosa si deve fare nel caso di vendita case per colpa delle leggi italiane. telecamere e pattuglie contan poco.. in questi casi contano le misure forti, che nel bostro paese non sanno cosa siano.. vedi america e inghilterra

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    cervia perchè non vai a stare in quei paesi?

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    @Emanuela_: chiaramente tu sei in qui per spargere disinformazione. Le telecamere funzionano, ci sono già e non spaventano nessuno. (non è che se pini&friends dicono che le telcamere hanno dei problemi vuol dire che sicuramente quelle telcamere non funzionano.... sveglia!) Prima di dipingere via giorgio regnoli come il far-west dì ai tuoi vicini di non vendere la casa, se la gente vende e gli stranieri comprano... è chiaro che quella diventa una zona di stranieri. Ma chiaramente ai tuoi vicini non interessa nulla della zona, a loro interessano solo i soldi, più soldi ci sono e meno storie fa la gente e più quella gente è contenta, del resto non gliene frega nulla. ma la vera domanda è: cosa centra il furto in un'industria con via giorgio regnoli??? con le telecamere??? NULLA! ma ovviamente tu sei qui per spargere disinformazione.

  • Avatar anonimo di Cervia1965
    Cervia1965

    Un grazie alle forze armate, mi chiedo....come mai in tanti stati europei e non, mentre arrestano questa feccia alla polizia gli scappa il grilletto dalla pistola.....in Italia non succede ?

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    @freccia alata dieci giorni fa erano stati fermati per un controllo, leggi meglio. i carabinieri li hanno tenuti d'occhio e quindi beccati con le mani nel sacco alla prima occasione. Se andasse sempre cosi' sarebbe ideale. "Innocui" si scrive con la "c". @Emanuela Bisogna proprio che una di 'ste sere ci faccia un giro, in via G. Regnoli, sembra che ci si diverta. Battute a parte, sono d'accordo con te sul metterci un mezzo fisso della polizia, mentre non credo che le telecamere possano scoraggiare piu' di tanto.

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    che strano dei romeni!!! non me lo sarei proprio aspettato da loro... quand'è che ne spediamo un pò nel loro paese... va là che lì fanno i bravi, xk là se li mettono in galera non sanno se ne escono vivi!!!....

  • Avatar anonimo di Emanuela_
    Emanuela_

    Esiste un modello di integrazione multi-etnica. Via Giorgio Regnoli. Il modello presenta queste caratterisiche: urla, risse e botte, nelle ore serali e notturne. Prositute, alcolisti e spacciatori di droga italiani e stranieri ! Giovani ragazze e uomini italiani e stranieri che condividono con fraternità l�abuso di alcolici e lo spaccio di sostanze stupefacenti. La vendita di alcolici e la musica a ritmo di discoteca animano di sera e di notte la via Giorgio Regnoli ! Infatti il bar-discoteca apre sulle 13 ( all�ora di pranzo ) e chiude dopo 3 di notte ! Perchè le telecamere di sorveglianza presentano problemi di funzionamento ? Sono accese ? Perchè non mettere un mezzo con agenti della Polizia Municipale ( come in Piazza Saffi ) e una telecamera nei pressi del bar discoteca ? Abbiamo diritto o no a passare nella via senza il timore di essere derubati, insultati o picchiati ?

  • Avatar anonimo di freccia alata
    freccia alata

    ma quali piu polizia e carabinieri... ti hanno appena detto che li avevano presi 10 giorni fa.. cosa devono fare di piu??? sarebbe stato sufficiente dare loro quello che si meritavano gia 10 giorni fa... e credimi ho in mente un paio di metodi che li avrebbero davvero resi innoqui...

  • Avatar anonimo di forlivesedoc
    forlivesedoc

    Hai ragione Matteol, siamo nelle mani dei Carabinieri e dei poliziotti, possiamo contare solo su di loro che almeno ci provano a fare qualcosa contro i delinquenti nonostante uno stipendio da fame e la mancanza di soldi per la benzina delle loro auto. Le telecamere per strada a cosa pensi che potranno servire? ruberanno pure quelle oppure le danneggeranno come fanno di solito!!! almeno i Carabinieri ci vedono bene, dovrebbero fare lo stesso i Giudizi quando certi delinquenti se li trovano davanti a processo!!!!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Meno male, ogni tanto li prendono. Se ci fossero PIU' carabinieri e poliziotti in giro, e magari fossero pagati meglio per un lavoro rischioso e difficile come il loro, sicuramente staremmo tutti meglio. Altro che telecamere nelle strade del centro e chiusura anticipata dei kebab.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -